Menu

Mutuo a tasso variabile con opzione Surroga

Mutui Banco BPM
Mutui Banco BPM
Cambia preventivo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile

Banco BPM: Mutuo a tasso variabile con opzione Surroga


I Vantaggi
Esclusivo online
Istruttoria e perizia gratis
Spese notarili gratuite
Ampia rete filiali
Per chi è pensato
Privati che non abbiano superato 80 anni alla scadenza del contratto.
Finalità consentite
Surroga
Tipo prodotto
Tasso Misto
Importo finanziabile
Fino al 50% del valore commerciale (come certificato dalla perizia).
Importo minimo € 100.000; Importo massimo € 150.000
Durate previste
10, 15, 20, 25 anni
Calcolo tasso
Tasso variabile parametrato all’Euribor 3 mesi/365 media precedente + spread determinato come segue:

Per mutui con importo finanziato fino all'50% del valore dell'immobile:
- durata 10 anni: tasso pari all'Irs 10 anni + 0,80%;
- durata 15 anni: tasso pari all'Irs 15 anni + 0,80%;
- durata 20 anni: tasso pari all'Irs 20 anni + 0,90%;
- durata 25 anni: tasso pari all'Irs 25 anni + 1,00%;
- durata 30 anni: tasso pari all'Irs 30 anni + 1,10%.

Per mutui con importo finanziato fino all'80% del valore dell'immobile:
- durata 10 anni: tasso pari all'Irs 10 anni + 0,90%;
- durata 15 anni: tasso pari all'Irs 15 anni + 0,90%;
- durata 20 anni: tasso pari all'Irs 20 anni + 1,00%;
- durata 25 anni: tasso pari all'Irs 25 anni + 1,10%;
- durata 30 anni: tasso pari all'Irs 30 anni + 1,20%.

Il tasso viene aggiornato ogni mese (con decorrenza inizio mese) e nel mese in corso viene applicata la media del mese precedente.

Qualora l’Euribor assuma un valore negativo, lo stesso Euribor sarà convenzionalmente considerato pari a zero: per effetto di ciò la Banca applicherà nei confronti del Cliente un tasso di interesse pari allo spread fino a quando l’Euribor non tornerà ad assumere un valore superiore a zero.

Nel periodo regolato a tasso variabile, il cliente ha in qualsiasi momento il diritto di ottenere l’applicazione del tasso fisso per una durata non superiore a quella residua del mutuo e comunque non inferiore a 3 anni. L’opzione è esercitabile più volte e presuppone una richiesta scritta inviata con preavviso di almeno 45 giorni.
Dettaglio spese iniziali
Spese di istruttoria: nessuna
Spese di perizia: interamente a carico della Banca
Dettaglio spese ricorrenti
Spese incasso rata: € 1,50
Assicurazioni
L’unità immobiliare offerta in garanzia deve essere assicurata, a cura del richiedente, contro i rischi di incendio, fulmine, scoppio e caduta di aereomobile per un importo pari al valore di ricostruzione a nuovo indicato in perizia, presso primaria Compagnia di Assicurazione, con vincolo della polizza a favore della Banca. Unitamente alla copia del contratto di assicurazione deve essere consegnata l’appendice di vincolo a favore della Banca, con l’avvertenza che ambedue tali documenti devono essere sottoscritti in originale sia dalla compagnia assicurativa sia dal cliente/contrante.

Si ricorda che nel caso in cui il contratto venga stipulato con Compagnia Assicuratrice esterna benevisa, il valore assicurato deve corrispondere all'effettivo costo di ricostruzione a nuovo, da desumersi dalla perizia, esclusa l’area e comunque non inferiore al valore del mutuo in erogazione.
Penale per estinzione anticipata
Nessuna penale sarà applicata nel caso di estinzione anticipata totale e/o parziale.
Garanzie richieste
Garanzia ipotecaria di 1° grado. L’iscrizione ipotecaria è pari al 200% del capitale erogato.
Istante erogazione
Erogazione all'iscrizione ipotecaria
Note
L'erogazione avverrà all'iscrizione dell'ipoteca salvo erogazione contestuale alla stipula, a discrezione della filiale.



Avvertenza: il preventivo riportato è aggiornato a oggi domenica 17 dicembre 2017 e è stato calcolato sulla base dei dati forniti dalla Banca e dei valori dei tassi Euribor e IRS fonte Il Sole 24 Ore. Il calcolo del TAEG - il costo percentuale complessivo del mutuo - è effettuato secondo i criteri dettati dal provvedimento sulla Trasparenza delle Operazioni e dei Servizi Bancari e Finanziari di Banca d’Italia del 9 febbraio 2011, con l'obiettivo di rendere coerenti e comparabili le offerte di mutuo proposte dai diversi Istituti. Leggere attentamente i documenti "Informazioni Generali sul Credito Immobiliare" e il "Prospetto Informativo Europeo Standardizzato (PIES)" forniti dalla Banca prima della stipula dell’atto di mutuo per approfondire condizioni e dettagli definitivi del singolo mutuo. La concessione del mutuo è sempre soggetta ad approvazione della Banca erogante.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA  
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora