Menu

Mutuo Opzione Fisso Surroga

Mutui Webank
Mutui Webank
Cambia preventivo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile

Webank: Mutuo Opzione Fisso Surroga


Rata e TAEG
564,53 - 1,58%
Calcolati per richiedente di 35 anni, impiegato a Milano, importo mutuo € 140.000, durata 25 anni, valore immobile € 220.000
Calcola il tuo preventivo personalizzato
I Vantaggi
Esclusivo online
Istruttoria e perizia gratis
Assicurazione casa gratis
Spese notarili gratuite
Per chi è pensato
Persone fisiche, residenti in Italia da almeno 3 anni.
Età massima dei richiedenti: 60 anni. il mutuo deve comunque concludersi entro il 75° anno di età.
Finalità consentite
Surroga
Tipo prodotto
Tasso Misto
Importo finanziabile
Importo finanziabile: pari al debito residuo del mutuo da surrogare, purché compreso tra 80.000 € e 1.000.000 € e non superiore al 70% del valore di perizia dell’immobile oggetto di ipoteca
Durate previste
10, 15, 20, 25, 30 anni
Calcolo tasso
Fisso per i primi 5 anni:

Per mutui con importo finanziato fino al 50% del valore dell’immobile:
- Per durate fino a 15 anni: IRS + 1,10%
- Per durate fino a 25 anni: IRS + 1,20%
- Per durate superiori a 25 anni: IRS + 1,25%

Per mutui con importo finanziato fino al 70% del valore dell’immobile:
- Per durate fino a 15 anni: IRS + 1,25%
- Per durate fino a 25 anni: IRS + 1,35%
- Per durate superiori a 25 anni: IRS + 1,40%

Per importi inferiori a 100.000 euro gli spread indicati sono maggiorati di 0,10%

Per i primi 5 anni, il tasso fisso del mutuo è calcolato in base al valore dell’IRS a 5 anni rilevata dal sistema Reuters il giorno 20 (o lavorativo precedente) del mese antecedente la stipula del contratto.

Ogni 5 anni, in fase di esercizio dell’opzione, il tasso del mutuo è aggiornato in base alla scelta effettuata dal cliente che ha facoltà di proseguire con:
- tasso fisso, ricalcolato in base al valore dell’IRS a 5 anni rilevato dal sistema Reuters il giorno 20 (o lavorativo precedente) del mese antecedente la data di esercizio dell’opzione;
- tasso variabile, calcolato in base al valore dell’Euribor 3 mesi base 365 rilevato sul sistema Reuters il giorno 20 (o lavorativo precedente) del mese antecedente la data di esercizio dell’opzione e aggiornato per ogni scadenza rata.

Lo spread applicato al mutuo sarà in entrambi i casi pari a quello accordato all’attivazione del finanziamento. In caso di mancato esercizio dell’opzione da parte del cliente, il rimborso del mutuo prosegue con il regime di tasso iniziale. Qualora l’indice assuma un valore negativo, la misura del tasso applicato al mutuo non potrà in ogni caso essere inferiore al valore dello spread.
Dettaglio spese iniziali
Spese di istruttoria: € 0
Spese di perizia: € 0. Effettuata a cura di Società esterna specializzata.
Dettaglio spese ricorrenti
Spese di incasso rata: € 0
Spese di gestione annua: € 0
Assicurazioni
Assicurazione Incendio e rischi casa (obbligatoria): Gratuita
Penale per estinzione anticipata
Nessuna.
Garanzie richieste
Iscrizione ipotecaria pari al 150% dell'importo del mutuo.
Istante erogazione
Erogazione contestuale all'atto, salvo verifica sulla singola pratica
Note
Condizioni valide per i mutui richiesti entro il 31/10/2017 e stipulati entro il 31/01/2018.
L’erogazione del mutuo è effettuata su un conto corrente Webank di pari intestazione. Conto Webank non prevede costi di gestione e l’imposta di bollo è gratuita per un periodo di 6 mesi dall’erogazione.
In qualsiasi momento, il cliente ha facoltà di disporre l’addebito delle rate su un conto di pagamento aperto presso altro intermediario.



Avvertenza: il preventivo riportato è aggiornato a oggi lunedì 23 ottobre 2017 e è stato calcolato sulla base dei dati forniti dalla Banca e dei valori dei tassi Euribor e IRS fonte Il Sole 24 Ore. Il calcolo del TAEG - il costo percentuale complessivo del mutuo - è effettuato secondo i criteri dettati dal provvedimento sulla Trasparenza delle Operazioni e dei Servizi Bancari e Finanziari di Banca d’Italia del 9 febbraio 2011, con l'obiettivo di rendere coerenti e comparabili le offerte di mutuo proposte dai diversi Istituti. Leggere attentamente i documenti "Informazioni Generali sul Credito Immobiliare" e il "Prospetto Informativo Europeo Standardizzato (PIES)" forniti dalla Banca prima della stipula dell’atto di mutuo per approfondire condizioni e dettagli definitivi del singolo mutuo. La concessione del mutuo è sempre soggetta ad approvazione della Banca erogante.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA  
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora