Consulenza gratuita

800 901 900

Se vuoi chiamiamo noi

Condividi su:

Aumentano i consumi, italiani pronti per investire di nuovo?

Trova il tuo mutuo

€ 

News mutui
News mutui
Aumentano i consumi, italiani pronti per investire di nuovo?

Aumentano i consumi, italiani pronti per investire di nuovo?

Aumentano i consumi, italiani pronti per investire di nuovo?
cornice immagine news


Le famiglie italiane restano caute e leggermente ‘abbottonate’, ma dalle ultime rilevazioni emerge un leggero aumento dei consumi da parte delle famiglie, un primo passo nel lento e faticoso cammino di risalita: difatto non è possibile affermare con certezza che abbiamo superato definitivamente la fase critica, visto il gap rispetto ai livelli del 2007, ma i cenni di ripresa lasciano ben sperare per i mesi a venire. Il rapporto Bankitalia, preparato per l'assemblea annuale del 26 maggio con l’intervento del governatore Ignazio Visco, rileva che la spesa per i consumi nel 2014 è aumentata lievemente, per la prima volta dal 2010, ma rimane inferiore dell'8% rispetto ai livelli del 2007.

Entrando nel merito, crescono gli investimenti in beni durevoli (il settore auto, ad esempio, segna un +4%), mentre le spese ‘voluttuarie’ (alberghi e ristoranti) si confermano in crescita esclusivamente per le famiglie più ‘facoltose’. Sul fronte delle entrate, invece, si è registrato un aumento del reddito disponibile, capace di placare la flessione del potere d'acquisto, vera e propria piaga degli ultimi anni: in questo contesto, le misure del governo a sostegno dei redditi bassi ha sicuramente portato una boccata d’ossigeno alle famiglie meno abbienti. Secondo l'indagine sui bilanci delle famiglie, infatti, la quota delle famiglie che segnala di arrivare con difficoltà alla fine del mese si sarebbe lievemente ridotta nel primo trimestre 2015 rispetto allo stesso periodo del 2014: il bonus fiscale, pertanto, si è rivelato utile visto che il 90% di quanto concesso sarebbe stato speso. Sempre secondo palazzo Koch, il calo dei prezzi del petrolio potrebbe alleggerire ulteriormente le uscite: si stima, infatti, che il rispamio complessivo per l’acquisto di carburante dovrebbe essere pari a 2,1 miliardi di euro per l'anno in corso.

Le buone nuove non mancano nemmeno sul fronte dei mutui, anzi: la ripresa del mercato immobiliare sembra più vicina e l’Euribor sotto lo zero dimostra che il momento per comprare casa potrebbe essere quello giusto. Anche per chi vuole rinegoziare il vecchio mutuo, stipulato anni fa a condizioni meno favorevoli delle attuali, le opportunità non mancano, viste le promozioni in atto per i mutui di surroga: il mercato italiano dei mutui, stando alle erogazioni registrate nei primi 4 mesi del 2015, continua a essere trainato dalla surroga, finalità che ha spiegato circa il 58% del totale per quanto riguarda il canale distributivo online.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora