Menu

Bce : tassi d’interesse giù allo 0,50%

News mutui
News mutui
Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile
Bce : tassi d’interesse giù allo 0,50%
Condividi su:
di
Bce : tassi d’interesse giù allo 0,50%

La Banca Centrale Europea ha deciso di abbassare i tassi d’interesse di 25 punti base, portandoli allo 0,50%, livello minimo storico in Europa.  Questa decisione è stata attesa e auspicata da varie parti nell’ultimo periodo, e si è resa necessaria a causa del calo generalizzato dell’inflazione nell’Eurozona e del peggioramento delle condizioni economiche.

Mario Draghi, presidente della Bce, ha affermato che il taglio dei tassi dovrebbe sostenere la ripresa nel corso del 2013. La decisione avrà sicuramente effetti sull’economia reale, portando ad una lieve discesa dell’indice Euribor, principale indicatore per il calcolo dell’importo della rata dei mutui a tasso variabile, già ai minimi storici da tempo, e che tipicamente segue l’andamento dei tassi Bce.

Quello di ieri è il quarto taglio dei tassi dal settembre 2011 e arriva dopo dieci mesi di stop. L’ultimo intervento sui tassi risale a luglio 2012. La previsione è che i tassi rimarranno invariati fino a quando la disoccupazione, che a marzo ha segnato l’11,5%,  non scenderà sotto il 6,5% e l’inflazione, attualmente al di sotto dell’1,5%, non salirà oltre il 2,5%.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA  
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora