Consulenza gratuita

800 901 900

Se vuoi chiamiamo noi

Condividi su:

Casa, la questione è ancora mutuo o nuovo leasing

Trova il tuo mutuo

€ 

News mutui
News mutui
Casa, la questione è ancora mutuo o nuovo leasing

Casa, la questione è ancora mutuo o nuovo leasing

Casa, la questione è ancora mutuo o nuovo leasing
cornice immagine news


Volete comprare casa? Il numero dei mutui stipulati in Italia nell’ultimo anno è notevolmente aumentato, segnando un trend positivo per il settore immobiliare, che sta leggermente risalendo dopo anni di crisi. Un terzo di questi sono surroghe, cioè miglioramenti di vecchi mutui (modificando tasso e/o durata). Cresce la domanda, cresce l’offerta e crescono un po’ le compravendite. Grazie ad interventi, a livello europeo, con l’immissione di liquidità nel sistema, fortunatamente gli istituti di credito sono disposti a concedere qualche mutuo in più, anche se farsi finanziare l’acquisto di una casa, non è comunque una passeggiata. Mediamente l’importo erogato dalle banche per i mutui immobiliari è più ridotto che in passato, ma va anche detto che in molti casi anche i prezzi degli immobili sono scesi. Dalla ripresa del mercato immobiliare dipende anche parte della ripresa economica perché il mattone incoraggia un certo ottimismo che si autoalimenta. In questo scenario, il governo ha introdotto da gennaio delle agevolazioni in tema di leasing immobiliare. Finora il leasing è conosciuto dai privati prevalentemente per la macchina. L’obiettivo è agganciarlo anche alla formula casa.

Cos’è il leasing? La banca compra l’immobile e il cliente ne prende possesso, pagando un canone d’affitto (a tasso fisso o variabile) periodico fissando all’inizio dell’operazione anche il prezzo dell’eventuale riscatto, al termine del piano di leasing che solitamente dura 12 anni (anche fino a 20). Gli under 35 con un reddito annuo non superiore a 55mila euro possono detrarre ogni anno dall’Irpef il 19% fino a un massimo di canoni pagati di 8mila euro (quindi 1.520 euro). Per gli over 35 anni invece l’agevolazione è identica a quella oggi prevista per il mutuo prima casa, si può detrarre il 19%, ma fino a 4mila euro (quindi massimo 758 euro l’anno). Il leasing si differenzia dal mutuo perché il montante su cui calcolare il citato 19% di esenzione fiscale è dato dall’intero importo del canone, mentre nel caso del mutuo immobiliare riguarda solo la quota interessi della rata. Il leasing è “fiscalmente amichevole”. Ma scegliere la via classica (il mutuo), è meglio: soprattutto oggi che i tassi sui mutui casa sono ai minimi storici.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2016 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora