Menu

Case fantasma: al 30 aprile il nuovo termine per la regolarizzazione

News mutui
News mutui
Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile
Case fantasma: al 30 aprile il nuovo termine per la regolarizzazione
Condividi su:
di
Case fantasma: al 30 aprile il nuovo termine per la regolarizzazione

L’approvazione definitiva del decreto “milleproroghe” da l’inizio al giro di vite del Fisco sulle case fantasma, ossia le case non ancora dichiarate. Ai proprietari che non provvederanno a mettersi in regola entro il nuovo termine del 30 aprile, verrà attribuita la rendita catastale presunta dall'Agenzia del Territorio con l'aggiunta del pagamento dell’ICI e l’IRPEF a decorrere dal 1° gennaio 2007, a meno di non poter dimostrare che la casa è stata edificata successivamente.

Non sarà necessaria alcuna ispezione per gli immobili fantasma perchè faranno testo i rilevamenti aerei effettuati negli ultimi anni. La rendita potrà essere attribuita semplicemente basandosi su quella dichiarata per immobili della stessa tipologia. Non sarà neppure comunicata direttamente agli interessati ma sarà affissa nell'Albo pretorio comunale dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. La verifica della rendita si potrà fare sul sito del Comune e su quello dell'Agenzia del Territorio. L'interessato avrà 60 giorni di tempo per presentare eventuali ricorsi, dopodichè la rendita diventerà definitiva.

L'obbligo di messa in regola riguarda anche gli immobili che hanno perso i requisiti per poter essere dichiarati rurali e quindi esenti dall'ICI e dall'IRPEF. Per tutti i chiarimenti l'Agenzia del territorio ha messo a disposizione il numero verde 800.863.119.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA  
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora