Consulenza gratuita

800 901 900

Se vuoi chiamiamo noi

Condividi su:

Crif conferma lo stallo del mercato immobiliare

Trova il tuo mutuo

€ 

News mutui
News mutui
Crif conferma lo stallo del mercato immobiliare

Crif conferma lo stallo del mercato immobiliare

Crif conferma lo stallo del mercato immobiliare
cornice immagine news


Secondo il direttore dei servizi di real estate di Crif, il mercato immobiliare non è crollato, ma sta vivendo una fase di stallo, che ha visto i prezzi delle case scendere in media  di un ulteriore 4% nel primo trimestre 2013 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e dove i volumi di scambio sono tornati ai livelli del 1985.

In tale quadro il mercato dei mutui rispecchia la temperatura, sempre più gelida, delle compravendite: dopo un 2012 disastroso, che ha visto crollare le richieste di prestiti ipotecari del 42%  rispetto al 2011, (secondo i dati della Bussola Crif e MutuiSupermarket), e delle transazioni residenziali del 26-27%, i primi tre mesi del 2013 hanno registrato un calo della domanda di mutui pari al 10% rispetto allo stesso periodo del 2012. Per il mercato dei mutui la ripresa ancora non si vede, tuttavia, secondo i dati in possesso di Crif, ci si deve aspettare un calo più contenuto delle transazioni per il primo semestre 2013, previsto tra il 5-7% rispetto ai primi sei mesi del 2012; finché non ripartirà il credito, sarà difficile sbloccare le compravendite.

Intanto un piccolo sollievo per il mercato immobiliare arriva dalla proroga dei bonus fiscali per le ristrutturazioni e il risparmio energetico, previsti fino alla fine del 2013. La percentuale di detrazione fiscale è confermata al 50% per le ristrutturazioni edilizie, mentre è stato portato al 65% l’ecobonus, esteso sia ai privati cittadini che ai condomini.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora