Consulenza gratuita

800 901 900

Se vuoi chiamiamo noi

Condividi su:

Domanda di mutui: il barometro CRIF conferma la ripresa

Trova il tuo mutuo

€ 

News mutui
News mutui
Domanda di mutui: il barometro CRIF conferma la ripresa

Domanda di mutui: il barometro CRIF conferma la ripresa

Domanda di mutui: il barometro CRIF conferma la ripresa
cornice immagine news


CRIF ha pubblicato a inizio ottobre il “Barometro” con i dati relativi alle richieste di mutuo del mese di settembre. I dati pubblicati fanno ben sperare per i prossimi mesi: la domanda di mutui nei primi 9 mesi dell’anno registra una crescita costante, in doppia cifra (+11,8% rispetto allo stesso periodo del 2013), indice di un ulteriore passo in avanti nel faticoso percorso di risalita verso i livelli del periodo “pre-crisi”. A maggior ragione, l’ottimismo derivante dal dato aggregato relativo ai primi tre trimestri (Gennaio-Settembre) trova conferma nel confronto anno su anno (2014 rispetto a 2013) delle richieste di mutui registrate nei mesi estivi: dopo l’exploit di luglio (+18%), i mesi di agosto e settembre segnano un incoraggiante +14,7%.

Analizzando nel dettaglio i dati forniti dal Barometro CRIF, ci si accorge facilmente che le famiglie italiane stanno mantenendo un approccio piuttosto prudente nel richiedere un nuovo mutuo: oltre il 75% delle domande, infatti, richiede mutui di importo inferiore ai 100 mila euro. Se a questo si aggiunge che il 50% sceglie una durata per il rimborso del mutuo superiore ai 20 anni, il risultato lascia intuire che chi richiede un mutuo preferisce avere una rata mensile contenuta per evitare di incorrere in mancati pagamenti che potrebbero pregiudicare le possibilità di accedere nuovamente al credito in futuro.

Nonostante i recenti tagli applicati ai tassi di interesse, la domanda è spinta principalmente dall’aumento dei mutui di surroga: le compravendite immobiliari infatti sono cresciute nei primi sei mesi dell’anno solo dell’1,4%, segno che il settore immobiliare non dà ancora segnali di ripresa. Una vera ripresa del mercato dei mutui non può prescindere dalla ripresa del mercato immobiliare, in questo senso il legislatore ha istituito il Fondo di Garanzia per i mutui prima casa con l’intento di agevolare le erogazioni di mutui in particolare per i richiedenti più giovani (25-34 anni) con un lavoro non ancora stabile (atipici, etc.).

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora