Consulenza gratuita

800 901 900

Se vuoi chiamiamo noi

Condividi su:

Domanda di mutui: il barometro di ottobre segna una ripresa

Trova il tuo mutuo

€ 

News mutui
News mutui
Domanda di mutui: il barometro di ottobre segna una ripresa

Domanda di mutui: il barometro di ottobre segna una ripresa

Domanda di mutui: il barometro di ottobre segna una ripresa
cornice immagine news


I dati pubblicati da CRIF nella giornata di ieri 17 novembre tracciano uno scenario incoraggiante per il mercato italiano dei mutui: nel mese di ottobre appena concluso, infatti, si è assistito a un vero e proprio ‘boom’ delle domande di mutuo da parte delle famiglie italiane; come non accadeva dal lontano 2009, infatti, il dato mensile registra un incremento del +22,1% in confronto allo stesso periodo del 2013: un segnale importante che va a confermare il trend positivo verificatosi nei primi 10 mesi dell’anno in corso, con una crescita delle richieste di mutuo pari al +13%.

La ripresa definitiva del mercato, nonostante l’ottimismo e l’evidente cambio di passo rispetto al biennio 2012-2013, è ancora distante: l’importo medio richiesto, infatti, si riduce di un ulteriore -2,6% passando da 127.523 euro dell’ottobre 2013 agli attuali 124.174 euro, anche a causa del continuo ribasso del prezzo degli immobili, e il dato aggregato relativo alla domanda di mutui non può non tenere in considerazione l’aumento consistente delle richieste di mutuo di surroga, fattore determinante per motivare un’impennata della domanda di tale portata. Altro dato critico riguarda il numero di domande presentate dai clienti compresi nella fascia d’età 25-34 anni, ovvero quel segmento composto da giovani coppie e single: nei primi 10 mesi del 2014 assistiamo a un calo delle richieste del -1,3%, mentre le domande dei richiedenti più ‘maturi’ (45-54 anni) fanno segnare un timido aumento (+0,8%) nello stesso periodo.

Per completare l’analisi dei dati pubblicati nel barometro mutui, inoltre, è necessario tenere in considerazione anche la durata del finanziamento richiesto: in particolare, conclusi i primi tre trimestri del 2014, si è assistito a un aumento dello 0,6% per la fascia 10-15 anni; contemporaneamente, la fascia 25-30 anni segna una contrazione maggiormente significativa (-1,1%). Tale andamento è giustificato anche dalle offerte recentemente introdotte dai principali istituti di credito operanti in Italia: si pensi, ad esempio, all’offerta mutui BPM denominata ‘Promo Ottobre 2014’ che prevede l’applicazione di uno spread molto vantaggioso - pari all’1,50% indipendentemente dall’importo richiesto – per tutte le richieste di mutuo rimborsate in un tempo massimo di 10 anni.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2016 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora