I mutui migliori di sempre fanno gola agli italiani

Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile
I mutui migliori di sempre fanno gola agli italiani
Condividi su:
NOTIZIE MUTUO
- di |
I mutui migliori di sempre fanno gola agli italiani

Decidere di acquistare una casa è sempre emozionante, poiché si tratta di uno dei progetti più importanti della vita. Può capitare però di non avere a disposizione la somma necessaria per portare a termine questo investimento importante. In questo caso, non resta che richiedere un finanziamento.

Chi fa un mutuo adesso, quanto risparmia? I saldi dell’estate appena trascorsa sono i tagli più sorprendenti che il mercato abbia riservato ai tassi dei mutui, un fatto che si può definire senza precedenti. La contrazione del tasso fisso ha smosso anche i più recenti mutuatari, quelli che avevano stipulato negli ultimi anni a condizioni di favore. 

E per il futuro si prepara un terreno altrettanto favorevole, perché alla vigilia della fine del suo mandato alla Bce, Mario Draghi ha riaperto la questione Quantitative easing, annunciando l’ennesima iniezione di liquidità alle nostre banche. 

Per il mercato del credito è una nuova opportunità. Il prossimo QI darà un’ennesima accelerata al comparto, tanto che i tassi di riferimento per il mercato dei prestiti si stanno già aggiornando ai minimi.

Fisso e Variabile sono scesi tutti sotto l’1%. Per il fisso, costruito sul parametro Eurirs, le condizioni si mantengono invidiabili. Il costo dei mutui a tasso fisso da maggio a settembre è sceso di 1 punto percentuale: oggi è possibile trovare occasioni con durate ventennali allo 0,60% (TAEG 0,80% se includiamo i costi) e offerte a tasso variabile con punte minime dello 0,22% (TAEG 0,50%).

Nel caso dell'Euribor, sul quale si costruiscono - con l'aggiunta di uno spread da parte delle banche - i tassi variabili, siamo arrivati a superare il -0,42% per la scadenza a 3 mesi.

E’ tornata decisamente in auge anche la surroga o portabilità del mutuo: quel diritto istituito dalla Legge Bersani attribuito al sottoscrittore di un mutuo di trasferire il rapporto presso un altro istituto, senza spese aggiuntive a proprio carico. 

Negli ultimi mesi si era sopito l'appetito degli italiani verso la materia, ma la spinta rinnovata giunta dalle Bce all'economia a suon di tagli dei tassi ha rimescolato di nuovo le carte in tavola.

In termini di vantaggi, le migliori offerte di surroga di oggi permettono dei risparmi molto significativi: mediamente per che sceglie una surroga da tasso fisso a tasso fisso, il risparmio medio che oggi stiamo registrando è dell'ordine dell'1,5% in termini di TAEG in caso di prima surroga, valore che diventa pari all'1,0% in caso di seconda surroga. 

Se il TAEG del mutuo in essere è un 2,5%, l'importo residuo del mutuo è pari a 130 mila euro e la durata residua è di 20 anni, una differenza dell'1% spiega circa un risparmio di -70 euro per rata (ossia 16.800 euro su 20 anni di durata residua del mutuo) mentre una differenza dell'1,5% circa porta con sé un risparmio di circa -100 euro per rata (ossia 24.000 euro su 20 anni di durata residua del mutuo).

La convenienza a rottamare il vecchio mutuo si ha evidentemente sui mutui stipulati da poco, perché se il periodo residuo è breve o l’importo che rimane da pagare è basso, si sta restituendo solo capitale e una percentuale sempre meno rilevante di interessi: qui la convenienza può ridursi a zero.

Nei prossimi mesi difficilmente ci saranno nuovi ribassi: i valori surreali vicini allo zero sono stati già toccati tra agosto e settembre. E’ molto più probabile invece che dopo la caduta verticale e inaspettata ci sia un assestamento come quello che si è appena verificato sui valori dell’Europa.

E i canali che permettono di sottoscrivere un mutuo sono aumentati. Rispetto ai mutui tradizionali, i finanziamenti online assicurano maggiori opportunità di risparmio. 

Infatti, permettono di azzerare o di ridurre le spese di accensione del mutuo, come i costi istruttori o di perizia, che tendono ad essere abbastanza elevati.

Inoltre, non bisogna dimenticare che scegliendo questa modalità di finanziamento è possibile anche usufruire di tempi di erogazione più rapidi. Ciò è importante, poiché spesso scegliendo la strada tradizionale si rischia di perdere molto tempo a causa della burocrazia.

Quando si richiede un mutuo online, sicuramente valutare le condizioni di sottoscrizione è importante, ma non è l’unico aspetto da considerare.

Infatti, è fondamentale poter ottenere un preventivo personalizzato in pochi e semplici step, scegliendo tra la certezza del tasso fisso e la flessibilità del tasso variabile, nonché poter avvalersi dell’aiuto di uno specialista, interessato a seguire il cliente dal preventivo alla stipula.

I mutui “digitali” sono affidabili, proprio perché viene garantita una valida assistenza multicanale, che permette di disporre di una vera e propria consulenza.

Per assicurarsi condizioni che nessuno potrà riproporre sul mercato né adesso né in futuro, bisogna confrontare il mutuo su un comparatore online, che permette anche di farsi un’idea del tipo di casa da acquistare ancora prima di averla trovata, semplicemente inserendo l’importo medio mensile della busta paga. Si tratta di un sistema pratico che consente di realizzare i propri sogni in maniera concreta.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
 anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2020 FairOne S.p.A. - P. IVA 06936210969 
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora