Menu

Il mutuo è una questione di decisione

News mutui
News mutui
Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile
Il mutuo è una questione di decisione
Condividi su:
di
Il mutuo è una questione di decisione

Come orientarsi tra i mutui? Come valutare costi e convenienza? Quale rata mi posso permettere? È proprio sul capitolo "mutui" che i consumatori richiedono informazioni, strumenti di conoscenza e chiarimenti. Lo sottolinea anche un sondaggio dell'Unione nazionale consumatori, da cui emerge la necessità di diffondere una maggiore cultura e preparazione sul tema.

Sono i giovani la categoria che reputa di dover acquisire maggiore familiarità con questi argomenti. La fascia tra i 25 e i 34 anni lo pensa nel 68% dei casi, seguiti dagli adulti (35-59 anni) che segnano un 54%, dagli anziani (44%), e ultimi dai ragazzi tra i 18 e i 24 anni (40%).

Anche le recenti crisi delle banche hanno evidenziato l'esigenza di una maggiore educazione finanziaria: otto consumatori su dieci vorrebbero più delucidazioni sui prodotti proposti. Il sentimento di chi si avvicina al mutuo è talvolta di incertezza e, in certi casi, di impreparazione, e cresce il desiderio di informazione, sulla base dell'idea che è ormai indispensabile essere più consapevoli sulla gestione dei propri soldi. Saper gestire bene il proprio budget significa saper controllare le spese, valutare come è possibile risparmiare, quando è possibile indebitarsi, in modo cosciente e mai al di là della propria capacità di rimborso.

Se con il mutuo ha inizio un vero e proprio progetto di vita, la scelta di quello più adatto è importante quanto intraprendere il "casting" per la scelta della casa. In parole semplici, il mutuo ipotecario, che è la forma più diffusa di credito ai consumatori, è un finanziamento a medio lungo termine (in genere dura da 5 a 30 anni). Il mutuatario riceve l’intera somma in un'unica soluzione e la rimborsa nel tempo con rate di importo costante o variabile. Si chiama "ipotecario" perché il pagamento delle rate è garantito da un'ipoteca sull'immobile.

E' utile valutare accuratamente il proprio reddito prima di chiedere il mutuo, soprattutto in prospettiva, e individuare la propria disponibilità mensile una volta sottratte le spese ordinarie. La rata non dovrebbe superare un terzo del reddito disponibile, per poter far fronte alle spese correnti e a quelle impreviste.

Prima di decidere, è importante esaminare con attenzione il piano di ammortamento, ovvero il progetto di restituzione del debito che definisce l'importo erogato, l'ammontare delle singole rate, la data entro la quale tutto il mutuo deve essere pagato, la periodicità delle singole rate (mese, trimestre, semestre), il debito residuo. La rata è data dalla quota capitale, cioè l’importo del finanziamento restituito, e dalla quota interessi, cioè gli interessi maturato. 

In Italia, il piano di ammortamento più diffuso è il quello cosiddetto "alla francese": la rata di importo fisso è composta da una quota capitale crescente e da una quota interessi decrescente. All'inizio si pagano soprattutto interessi. Dato che gli interessi vengono applicati sul capitale residuo, a mano a mano che il capitale viene restituito l'ammontare degli interessi diminuisce e la quota capitale aumenta. 

E quale durata conviene? Vale la pena ricordare che la componente del costo è costituita, appunto, dagli interessi, che sono il compenso per il prestito erogato e dipendono dalla durata del mutuo. La durata del mutuo, concordata tra il mutuatario e l'intermediario e definita nel contratto e incide sull'importo della rata. A parità di importo del finanziamento e di tasso di interesse (fisso, variabile, misto o doppio), quanto più breve è la durata, tanto più alte sono le rate ma più basso l’importo dovuto per gli interessi; quanto più lunga è la durata, tanto maggiore è l’importo dovuto per gli interessi ma più leggere le rate.

Infine, quando il mutuo viene concesso dalla banca, è bene sapere che il mutuatario paga un’imposta pari al 2% dell’ammontare complessivo, o allo 0,25% nel caso di acquisto della "prima casa".

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA  
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora