Menu

La BCE lascia il tasso di riferimento all'1,25%

News mutui
News mutui
Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile
La BCE lascia il tasso di riferimento all'1,25%
Condividi su:
di
La BCE lascia il tasso di riferimento all'1,25%

Con una decisione presa all’unanimità dai membri del comitato esecutivo, la BCE ha annunciato oggi che il tasso di riferimento rimane stabile all'1,25%, livello fissato il 7 aprile scorso. Dalle parole del governatore Jean-Claude Trichet e dalle aspettative degli analisti emerge come, molto probabilmente, la Bce non toccherà il costo del denaro fino al prossimogiugno.

Stando sempre alle stime degli esperti del settore, il tasso di riferimento si attesterà all'1,75% entro la fine del 2011. Dalla riunione odierna è emersa anche l'indicazione per cui la politica monetaria della BCE non sarà influenzata dalla fragilità dei paesi periferici dell'Eurozona.

L’obiettivo principale rimane sempre quello della stabilità dei prezzi nell'area Euro. Sul versante valute, la corsa al ribasso del cambio Euro/Dollaro (sceso al di sotto dell’1,47) è iniziata dopo che Trichet non ha insistito, secondo gli esperti, con sufficiente enfasi sul rischio inflazione.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA  
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora