Consulenza gratuita

800 901 900

Se vuoi chiamiamo noi

Condividi su:

La Bce lascia invariato il tasso di riferimento all’1,50%

Trova il tuo mutuo

€ 

News mutui
News mutui
La Bce lascia invariato il tasso di riferimento all’1,50%

La Bce lascia invariato il tasso di riferimento all’1,50%

La Bce lascia invariato il tasso di riferimento all’1,50%
cornice immagine news


La Bce ha lasciato invariato il tasso di riferimento dell’area Euro all'1,50%. La decisione di non procedere ad un nuovo aumento era stata già ampiamente prevista dagli osservatori e già scontata dal mercato. La Banca Centrale aveva interrotto in aprile una lunga fase di stabilità dei tassi (al minimo storico dell'1% nel maggio del 2009) dovuta alla crisi, con un aumento dello 0,25% seguito da una seconda stretta, sempre di un quarto di punto, in luglio.

La politica monetaria della Bce continuerà ad essere “accomodante”, poichè la crescita dell’economia nell'area Euro si sta lentamente affievolendo a causa dei prezzi delle materie prime e del rinasamento dei conti pubblici di molti paesi, dopo il balzo in avanti del primo trimestre.

Nei prossimi mesi tuttavia, la crescita dovrebbe mantenersi in una fase di moderata espansione. La Bce parla ancora di un'incertezza molto elevata sulla congiuntura e ribadisce di voler seguire molto attentamente tutti i rischi potenziali per la stabilità dei prezzi. Tassi invariati e nuova liquidità alle banche (per fronteggiare le tensioni sui mercati) in un contesto economico in cui l'inflazione europea resterà nettamente al di sopra del 2% nei prossimi mesi.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora