Consulenza gratuita

800 901 900

Se vuoi chiamiamo noi

Condividi su:

Mutui a giovani coppie: le misure di sostegno in Lombardia

Trova il tuo mutuo

€ 

News mutui
News mutui
Mutui a giovani coppie: le misure di sostegno in Lombardia

Mutui a giovani coppie: le misure di sostegno in Lombardia

Mutui a giovani coppie: le misure di sostegno in Lombardia
cornice immagine news


Oltre al fondo di solidarietà nazionale gestito da Consap, non mancano anche a livello regionale le iniziative a sostegno delle fasce più deboli della popolazione, sia per favorire l’accesso ai mutui sia per renderne meno oneroso o difficoltoso il rimborso. Tra le regioni che si distinguono sempre per un particolare impegno su questo fronte spicca la regione Lombardia, che ha stipulato specifici accordi con Intesa Sanpaolo, Unicredit e Finlombarda, la società finanziaria direttamente controllata dalla regione stessa.

L’accordo con Intesa Sanpaolo, definito salva mutui, è rivolto ai residenti nella regione che hanno acquistato la prima casa e si trovano in difficoltà con il pagamento delle rate del mutuo. In questo caso, è possibile sospendere il pagamento fino a un massimo di dodici mesi o dilazionarlo fino a 40 anni, di modo da ridurre l’importo della rata mensile. L’accesso alla misura è limitato a chi ha perso il lavoro, a chi ha subito sospensioni dallo stesso, riduzioni dell’orario per un periodo di almeno 30 giorni o che ha subito un decesso in famiglia o si trova in condizioni di non autosufficienza.  

I mutuatari di Unicredit in difficoltà economiche possono invece vendere la propria abitazione a Unicredit Management Immobiliare SpA e saldare il debito residuo del mutuo in essere con i proventi della vendita. Una volta venduto l’immobile, è possibile tuttavia rimanere a vivere nello stesso con un contratto di affitto 4+4 con canone agevolato. Dopo 5 o 8 anni dall’inizio del contratto di affitto, è possibile riacquistare l’immobile allo stesso prezzo al quale è stato venduto.

L’accordo con Finlombarda, riservato alle giovani coppie di età non superiore ai 36 anni, prevede la concessione di un contributo a fondo perduto che consente di abbassare il tasso del mutuo del 2% per i primi 5 anni del piano di rimborso. L’accesso al fondo è garantito alle coppie sposate tra il 1 giugno 2012 e il 31 maggio 2013, che hanno acquistato la prima casa a un prezzo massimo di 280.000 Euro e che hanno stipulato un mutuo con durata di almeno 20 anni con uno degli istituti convenzionati con Finlombarda.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2016 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora