Consulenza gratuita

800 901 900

Se vuoi chiamiamo noi

Condividi su:

Mutui e casa, crescono le transazioni

Trova il tuo mutuo

€ 

News mutui
News mutui
Mutui e casa, crescono le transazioni

Mutui e casa, crescono le transazioni

Mutui e casa, crescono le transazioni
cornice immagine news


Il mercato immobiliare è vivo. Gli italiani che, negli ultimi anni, avevano solo rimandato il sogno della casa di proprietà, in attesa dell’evoluzione del mercato, tornano a mostrare tutto il loro interesse per il mutuo casa. Numeri alla mano, i primi mesi dell’anno hanno registrato una decisa ripresa dell’acquisto, come dimostra anche l’aumento delle compravendite, determinato da una felice concatenazione di diversi elementi, quali i bassi tassi di interesse sui mutui, i prezzi delle abitazioni ormai a livelli minimi e una rinnovata fiducia.

Questo scenario più frizzante è confermato dai dati del centro studi Tecnocasa: l’analisi delle compravendite, realizzata attraverso le agenzie affiliate del Gruppo, ha rilevato che il 76,5% degli italiani è interessato all’abitazione principale, il 16,7% alla casa ad uso investimento e il 6,8% alla casa vacanza. Positive anche le previsioni a breve scadenza, poiché il 2016 potrebbe concludersi con transazioni in aumento (tra 480 e 500 mila compravendite), e sul versante dei prezzi si prevede che nelle grandi città il ribasso dei valori si attesti su livelli molto contenuti tra 0% e -2%, mentre nel 2017 i valori potrebbero iniziare ad aumentare.

Le quotazioni delle abitazioni in Italia, nel primo semestre 2016, sono diminuite dello 0,9% nelle grandi città, dell’1,3% nell’hinterland delle grandi città e dell’1,5% nei capoluoghi di provincia. Genova ha evidenziato il ribasso più forte (-5,5%), segue Torino con -1,5%. Milano segna -0,1%; la Capitale, invece, chiude con un calo dell’1,0%. L’analisi per aree geografiche evidenzia una contrazione maggiore per le città del Nord Italia (-1,7%), seguite da quelle del Centro (-1,4%) ed infine il Sud Italia (-1,2%).

L’inesorabile discesa dei prezzi ha portato anche a un cambiamento a livello di tipologie immobiliari richieste. In vetta alla classifica svetta il trilocale, ora più accessibile sia alle giovani coppie e sia agli investitori, mentre sono diminuite nel tempo le percentuali di richieste sui tagli più piccoli, quali monolocali e bilocali. 

Dall’analisi della domanda emerge come nelle grandi città italiane il trilocale raccolga il 40,6% delle preferenze, a seguire i quadrilocali con il 23,9%,  il bilocale con il 22,9%. Anche l’analisi dell'offerta evidenzia che nelle grandi città italiane la tipologia più presente è il trilocale, con la percentuale del 34,0%, a seguire il quadrilocale con il 24,1% e infine il bilocale con il 22,5%.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora