Consulenza gratuita

800 901 900

Se vuoi chiamiamo noi

Condividi su:

Mutuo cointestato: detrazioni per entrambi i coniugi

Trova il tuo mutuo

€ 

News mutui
News mutui
Mutuo cointestato: detrazioni per entrambi i coniugi

Mutuo cointestato: detrazioni per entrambi i coniugi

Mutuo cointestato: detrazioni per entrambi i coniugi
cornice immagine news


Il mutuo ipotecario contratto per l'acquisto della prima casa dà diritto alla detrazione IRPEF del 19% degli interessi passivi e degli oneri accessori. Il contratto di mutuo deve essere stipulato non oltre i dodici mesi dalla data di acquisto dell’immobile adibito ad abitazione principale. L'importo massimo su cui applicare la detrazione è pari a 4.000 Euro. Ad esempio, se ilmutuatariopaga in un annointeressipassivi per 4.500 Euro saràpossibileportare in detrazione 760 Euro (cioèil 19% dei 4.000 Euro, importomassimosucuicalcolare la detrazione).

A partire dal 2001 in caso di mutuo ipotecario intestato a entrambi i coniugi, il coniuge su cui grava il carico fiscale può portare in detrazione entrambe le quote di interessi passivi.

Nel caso di cointestazione di un immobile al 50% come prima casa e al 50% come seconda casa è possibile dividere la detrazione degli interessi a metà, in quanto l’immobile viene considerato di fatto abitazione principale per entrambi i coniugi. Va ricordato inoltre che i requisiti della prima casa ai fini dell’agevolazione dell’imposta di registro (o IVA) non sono gli stessi dell'"abitazione principale" richiesti per la detrazione IRPEF.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora