Mutuo ideale: come sceglierlo

Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile
Mutuo ideale: come sceglierlo
Condividi su:
NOTIZIE MUTUO
- di |
Mutuo ideale: come sceglierlo

La maggior parte degli italiani che acquistano casa, lo fanno grazie all’apertura di un mutuo ipotecario.
Se anche tu, sei intenzionato ad acquistare casa con l’apporto di un finanziamento, ti consiglio di leggere queste poche righe fino alla fine perchè troverai consigli utili per meglio orientarti nelle offerte di mutuo che ti verranno proposte e sarai in grado di valutare pro e contro di ogni offerta, in modo da non trovarti in difficoltà economica dopo qualche tempo.
Prima di fare il grande passo, è importante valutare con attenzione e cautela tutte le offerte che troverai in rete o che ti verranno proposte dai vari istituti finanziari..
Cos’è un mutuo?
Il mutuo è un contratto attraverso il quale un soggetto richiedente (mutuatario) riceve una determinata somma di denaro da un istituto di credito (mutuante); questa somma dovrà essere restituita nel modo e nel tempo previsti dal contratto stesso.
Molti Italiani considerano la sottoscrizione di un mutuo il contratto finanziario più importante della loro vita in quanto è un impegno a lungo termine (in media 20, 25 anni) e per l’importo richiesto che spesso supera i centomila euro.
 
Cosa valutare prima di decidere
Gli aspetti di un mutuo da valutare sono:
  • importo delle rate;
  • durata del finanziamento;
  • che importo chiedere di mutuo;
  • percentuale del tasso di interesse pagato.
L’importo di ogni singola rata mensile non deve superare un terzo delle entrate familiari, ciò vuol dire che se in casa tua entrano due stipendi da 1500 euro per un totale di tremila euro al mese, l’importo massimo che potrai sostenere per la tua rata mensile è di mille euro, gli altri due terzi ti serviranno per le spese necessarie alla gestione della casa ed alle esigenze familiari e senza dover ricorrere a rinunce e sacrifici troppo pesanti.
La durata di un mutuo ipotecario varia dai cinque ai trenta anni, ma in casi particolari la durata può arrivare fino ad un massimo di quaranta. La durata del mutuo determina l’importo della rata mensile, più sarà breve la durata del mutuo maggiore sarà il peso economico di ogni singola rata e viceversa, più il mutuo sarà di lunga durata minore sarà il costo della rata mensile. 
Che importo chiedere? Tieni presente che la maggior parte degli istituti di credito finanziano al massimo l’ottanta percento del valore dell’immobile che vai ad acquistare. Solo alcune banche ed in condizioni particolari concedono mutui al 100%. Inoltre va detto che minore è la percentuale di mutuo richiesta, rispetto al valore della casa, e migliori saranno le condizioni che riuscirai a strappare alla banca. 
Il tasso di interesse può essere fisso o variabile,  dipende dagli indici a cui viene legato.
Il tasso fisso è agganciato all’’EURIRS ovvero il tasso di interesse utilizzato nelle operazioni swap dalle banche europee a copertura del rischio di interesse. Con questo tipo di mutuo la rata rimane costante per tutta la sua durata.
Il tasso variabile invece è legato all’EURIBOR, che è il tasso di interesse medio calcolato giornalmente, col quale le banche si scambiano denaro fra loro. In questo caso l’importo della rata del mutuo può variare mensilmente in base alle oscillazioni dell’indice.
Per valutare esattamente se le condizioni offerte da una banca sono migliori o peggiori rispetto a quelle proposte da un altro istituto di credito, ti consiglio di guardare il TAEG,  ovvero il tasso finito che andrai a pagare.
Il TAEG è l'interesse effettivo pagato.e viene calcolato sommando al tasso d’interesse che ti viene offerto tutte le spese legate al mutuo che dovrai sostenere (spese di apertura e mantenimento del conto corrente, le spese di gestione della pratica e della copertura assicurativa) e lo spread (il guadagno della banca).
 
Tipi di mutuo offerti
Ogni banca ha diverse proposte di mutuo da offrire ai suoi clienti::
mutuo a tasso fisso che come dice il nome, il tasso rimane invariato per tutta la durata del mutuo ed anche l’importo delle singole rate;
mutuo a tasso variabile, in questo caso il tasso varia in base alle oscillazioni dell'euribor mensile, e la rata da pagare varia al suo variare;
mutuo a tasso misto è una via di mezzo fra fisso e variabile, il mutuatario concorda con la banca con quale tipo di tasso partire, poi a scadenze prestabilite nel corso della sua durata del mutuo può decidere se cambiare tasso oppure no;
mutuo con capped rate, è un mutuo a tasso variabile nel quale viene stabilita una percentuale massima di tasso di interesse che non può essere superata e da un tasso minimo sotto il quale il mutuo non scende;
mutuo con rata rata crescente è un tipo di mutuo che parte con una rata molto bassa che  cresce nell’arco della sua durata secondo gli accordi stabiliti;
mutuo a rata decrescente al contrario del precedente, il mutuo parte con una alta il cui costo si abbassa nel tempo.
 
Rivolgersi alla banca o scegliere il mutuo on-line?
Non fermarti mai alla prima proposta che ti viene sottoposta.
Valuta anche offerte di altre banche richiedendo vari preventivi in modo da avere una maggiore panoramica di proposte da valutare. 
Vai in banca munito dei documenti necessari per richiedere un mutuo, quali cud o dichiarazione dei redditi, proposta di acquisto della casa sui quali la banca può valutare il mutuo da proporti. (qui trovi tutti i documenti che servono per chiedere un mutuo 
Andare di banca in banca ha il vantaggio che entri a contatto con le persono e puoi valutare oltre all’offerta che ti viene fatta anche la competenza e l’affidabilità della persona che ti trovi davanti. Lo svantaggio è che questa prassi richiede molto tempo a disposizione.
Al giorno d’oggi valutare le offerte di mutuo on-line è cosa alquanto semplice, infatti sono presenti comparatori di mutui che ti permettono in pochi click di individuare le offerte proposte da tutte le banche. Questo ha il vantaggio di trovare il finanziamento migliore stando comodamente a casa tua o alla tua scrivania.
In questa pagina ad esempio trovi tutte le banche che collaborano con noi e per ognuna di esse trovi tutte le loro offerte migliori. 
Che aspetti consulta le nostre offerte e troverai il mutuo giusto per te.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
 anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2020 FairOne S.p.A. - P. IVA 06936210969 
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora