Consulenza gratuita

800 901 900

Se vuoi chiamiamo noi

Condividi su:

Per gli esperti "tassi variabili stabili all'orizzonte"

Trova il tuo mutuo

€ 

News mutui
News mutui
Per gli esperti "tassi variabili stabili all'orizzonte"

Per gli esperti "tassi variabili stabili all'orizzonte"

Per gli esperti "tassi variabili stabili all'orizzonte"
cornice immagine news


Analizzando il panorama finanziario dal 13 maggio 2009 - giorno in cui la Banca Centrale Europea ha apposto un taglio del denaro all’1% - salta all’occhio la generale tendenza dei mutuatari italiani al risparmio mensile, scegliendo formule di finanziamento a tasso variabile.

E ciò anche a ragione: gli esperti di settore pensano infatti che un rialzo dei tassi - considerando la situazione di crisi della Grecia e del sistema economico europeo - sia un evento impensabile prima del 2011 e che in ogni caso l’apprezzamento del costo del denaro sarà comunque molto graduale.

Confrontando le migliori offerte sul mercato oggi, il margine tra tasso variabile e fisso è di oltre il 2%: in questo senso lo “sconto” sulla rata protegge il risparmiatore da futuri rialzi dei tassi. Tuttavia, resta comunque importante precisare che, se la variazione dei tassi rimane confinata entro il 2%, la scelta del variabile rimane vantaggiosa; nel caso in cui la variazione oscilli tra il 2,5% e il 3%, la soluzione della rata fissa, per un mutuo a lunga durata, potrebbe rivelarsi premiante, soprattutto per chi non prevede un miglioramente del proprio budget finanziario sui prossimi anni.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora