Consulenza gratuita

800 901 900

Se vuoi chiamiamo noi

Condividi su:

Tasso fisso: in diminuzione il ventennale

Trova il tuo mutuo

€ 

News mutui
News mutui
Tasso fisso: in diminuzione il ventennale

Tasso fisso: in diminuzione il ventennale

Tasso fisso: in diminuzione il ventennale
cornice immagine news


Dalle ultime rilevazioni effettuate i tassi dei mutui risultano in leggero aumento per ciò che attiene alla tipologia tassi variabili (+0,03%), mentre quelli a tasso fisso, a causa di aggiustamenti degli indice di riferimento IRS, registrano delle sensibili diminuzioni per durate a 20 (-0,21%) e 25 anni (- 0,12%). Il tasso fisso per durata trentennale al contrario registra un considerevole aumento (+0,21%).

Per l'acquisto di un'abitazione da 250.000 Euro, chiedendo un finanziamento di 150.000 Euro per un mutuo ventennale a tasso variabile, oggi si ottiene un tasso del 2,44% (Taeg 2,50%) con la rata mensile pari a 790,48 Euro. Stesso valore del tasso (2,44%) anche per un mutuo di venticinque anni e per un trentennale con rata rispettivamente a 668,40 e 588,01 Euro mensili.

Decisamente più contrastato l’andamento dei tassi fissi, che vedono il ventennale al 4,75% (Taeg del 4,96%) e rata da 969,34 Euro per un mutuo di 150.000 Euro destinato all’acquisto di un’abitazione a Milano. Il venticinque anni si è portato al 4,79% (Taeg del 5,00%), mentre il trentennale al 5,02% (Taeg 5,23%) con rate rispettivamente di 858,63 e 807,27 Euro.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora