Consulenza gratuita

800 901 900

Se vuoi chiamiamo noi

Condividi su:

Valle D'Aosta: tassa di soggiorno anche per le seconde case

Trova il tuo mutuo

€ 

News mutui
News mutui
Valle D'Aosta: tassa di soggiorno anche per le seconde case

Valle D'Aosta: tassa di soggiorno anche per le seconde case

Valle D'Aosta: tassa di soggiorno anche per le seconde case
cornice immagine news


La regione Valle d'Aosta sta discutendo l'applicazione della tassa di soggiorno anche ai proprietari di seconde case. E' quanto emerge da una nota del presidente della regione, in cui si evidenzia come per seconda casa si intenda qualsiasi tipo di immobile che non possa condiderarsi abitazione principale. Ad oggi la Giunta, nel dispositivo allo studio, aveva limitato l'applicazione della tassa ai soli turisti che soggiorneranno nelle strutture ricettive della Valle, quali alberghi, bed & breakfast, agriturismi, case vacanze, ostelli, rifugi, bivacchi, villaggi turistici, campeggi e aree attrezzate per caravan.

La tassa sarà individuale e verrà applicata per ogni notte di soggiorno. Le fasce di prezzo sono sei, e oscillano dai 20 centesimi ai 3 euro. Per campeggi, villaggi turistici e aree attrezzate le tariffe sono fisse ed equivalgono al minimo imponibile, ossia 20 centesimi.

Le amministrazioni comunali non saranno obbligate ad aderire alla tassazione. La tassa di soggiorno, per il 2012, avrà carattere sperimentale e potrà essere applicata a partire dal primo giugno prossimo.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2016 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora