TAN (Tasso Annuo Nominale)

Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile

Il Tasso Annuo Nominale, noto come TAN, rappresenta in termini percentuali il tasso di interesse annuo applicato nelle operazioni di finanziamento dalle banche o dalle società finanziarie; utilizzato per il calcolo della quota interessi (da sommare alla quota capitale per ottenere l'importo totale della rata del mutuo), non tiene conto del tipo di rateizzazione (puro tasso nominale): in altre parole, per il debitore rappresenta il costo reale che dovrà versare al creditore come remunerazione della somma di denaro prestata per un certo intervallo di tempo.

Il TAN non tiene in considerazione l'insieme degli oneri accessori (spese, imposte, ecc.) legati all'operazione di finanziamento – a differenza del TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) o ISC (Indice Sintetico di Costo) – di cui il richiedente dovrà farsi carico per accedere alla forma di credito prescelta: per poter confrontare diversi finanziamenti, tuttavia, occorre riferirsi ad un parametro che riassuma tutte le voci di costi previste. Risulta evidente, quindi, che due prestiti con TAN identico potrebbero presentare TAEG differenti: a seconda dell'istituto di credito erogante, infatti, l'importo delle spese accessorie definite per contratto può variare notevolmente.

Il calcolo del TAN varia a seconda della tipologia di tasso di interesse scelto dal mutuatario; in particolare:

  • per i mutui a tasso fisso: TAN = Spread + I.R.S.;
  • per i mutui a tasso variabile: TAN = Spread + Euribor.
Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
 anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2019 FairOne S.p.A. - P. IVA 06936210969 
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora