Mutui Giovani: le banche sospendono le offerte a tasso fisso

Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile
Mutui Giovani: le banche sospendono le offerte a tasso fisso
Condividi su:
NOTIZIE MUTUO
- di |
Mutui Giovani: le banche sospendono le offerte a tasso fisso

I mutui giovani assistiti dalla garanzia Consap hanno rappresentato il driver della crescita dei mutui acquisto casa nella seconda metà del 2021 e in questo inizio 2022. Grazie alla garanzia del Fondo Consap i giovani under 36 possono ottenere un mutuo che finanzi l’intero prezzo di acquisto della prima casa con un tetto massimo di 250.000 euro. Inoltre la normativa prevede che il TAEG deli mutui assistiti dalla garanzia Consap erogati nell’attuale trimestre aprile – giugno 2022 non possa eccedere il TEG medio rilevato da Banca d’Italia nel periodo Ottobre – Dicembre 2021: questo limite, per il tasso fisso, è pari all’1,99%, mentre per il tasso variabile il limite è 2,27%.

I tassi medi rilevati a fine 2021 erano la conseguenza di un costo del denaro nel medesimo periodo di gran lunga più basso rispetto ad oggi: basti pensare che l’IRS 20 anni a fine 2021 oscillava tra 0,40% e 0,50%, contro l’1,66% di oggi.

Come conseguenza di questo limite assolutamente anacronistico molte banche hanno sospeso la propria offerta di mutui giovani garantiti dal fondo Consap a tasso fisso: Crédit Agricole dal 21 marzo 2022 ha oscurato l’offerta di mutui giovani a tasso fisso che vadano a finanziare oltre l’80% del prezzo di acquisto della prima casa; una misura analoga è stata adottata da Avvera del gruppo Credem il 12 aprile. Sempre il 12 aprile Banco BPM ha oscurato la propria offerta di mutui garantiti dal Consap per tutte le fasce di loan-to-value. Il giorno successivo anche BPER Banca ha adottato la medesima misura.

Ad oggi, le banche che offrono ancora i mutui a tasso fisso Consap sono:

  • Intesa Sanpaolo: per tutti gli under 36 che richiedono un mutuo che non superi l’80% del prezzo di acquisto dell’immobile e per i soli giovani con ISEE non superiore ai 40.000 euro nel caso in cui richiedano un mutuo superiore all’80% del valore dell’immobile
  • Credem: per tutti gli under 36 che richiedono un mutuo che non superi l’80% del prezzo della casa.

Un giovane under 36 che voglia acquistare casa ha quindi un numero limitato più limitato di possibilità rispetto allo scorso marzo:

  1. Con ISEE non superiore ai 40.000 euro potrà richiedere un mutuo al 100% a tasso fisso a Intesa Sanpaolo
  2. Chiedere della liquidità in famiglia che copra almeno il 20% del prezzo di acquisto in modo da richiedere un mutuo a tasso fisso con LTV <= 80% e in questo caso oltre a Intesa Sanpaolo e Credem potrà accedere ai mutui standard senza garanzia Consap offerti da tutti gli istituti bancari.
  3. Chiedere un mutuo giovani con garanzia Consap a tasso variabile, in tal caso riuscirà ad ottenere un finanziamento pari al prezzo di acquisto della casa. Poi tra 6/12 mesi lo stesso richiedente potrà optare per una surroga a tasso fisso.

Conseguenze della sospensione dei mutui giovani

Negli ultimi 9 mesi, grazie alla garanzia Consap igiovani sono stati, e sono tuttora, il principale driver della domanda di mutui acquisto in Italia: basti pensare che la loro domanda nel primo trimestre 2022 è cresciuta del 57% rispetto allo stesso trimestre del 2021, al contrario la domanda di mutui prima casa dei più anziani si è contratta del 9% nel medesimo periodo. Oltre il 90% dei mutui richiesti dai più giovani è a tasso fisso, quindi la sospensione dell’offerta giovani a tasso fisso preoccupa molto gli operatori del settore. Non potendo prevedere una rapida contrazione del costo del denaro nei prossimi mesi, l’auspicio è che rapidamente venga rivisto il tetto massimo al TAEG dei mutui giovani in modo che non risulti anacronistico e non induca le banche a ridurre le erogazioni di mutui in favore dei giovani.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
 anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2022 FairOne S.p.A. - P. IVA 06936210969 
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora