Surroghe a Tasso Variabile: previsione 2022

Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile
Surroghe a Tasso Variabile: previsione 2022
Condividi su:
NOTIZIE MUTUO
- di |
Surroghe a Tasso Variabile: previsione 2022

I tassi variabili per le surroghe hanno come riferimento il parametro Euribor che gli istituti bancari utilizzano per decidere quale tasso applicare ai mutui con tasso variabile. Nell’ultimo trimestre del 2021 le aspettative sull’andamento dei tassi variabili sono molto cambiate, dall’attesa di una ripresa lenta e graduale si è passati ad una molto più rapida e prossima.

Surroghe e tassi variabili

Le previsioni sull'Euribor, indici di riferimento per i mutui a tasso variabile, prevedono che da qui all’inizio del prossimo anno avremo un aumento di circa 60 punti base passando dall'attuale -0,53% allo 0,07%. Ovviamente l’aumento delle aspettative sul costo del denaro a breve, ha fatto sentire il proprio impatto anche sull’IRS a 20 anni che già da inizio 2022 è tornato a salire passando dallo 0,60%  al  0,87%.

Purtroppo l’inflazione si mostra più strutturale che passeggera, lo dimostrano il rialzo dei tassi, anche se di lieve entità. Negli ultimi mesi l’interesse nella procedura di surroga è diminuito perché i tassi fissi sono diventati meno convenienti. Ma se le previsioni sul'aumento dei tassi variabili si concretizzassero non è da escludere che chi ha oggi un mutuo a tasso variabile opti per la surroga a tasso fisso.

L'Osservatorio di MutuiSupermarket vede un mercato in ripresa per la richiesta di mutui nei primi mesi del 2022. Simulando una surroga a tasso fisso su un immobile situato a Milano, con valore dell’immobile di 220.000 euro, importo richiesto di 100.000 e durata del mutuo 20 anni. Il profilo del richiedente è un impiegato a tempo indeterminato di 34 anni con un redito mensile di 2.400 euro. Ecco la simulazione cosa propone:

  • BPER Banca: Tan 1,15%; Rata € 466,64; Taeg 1,26%.
  • Crédit Agricole: Tan 1,13%; Rata € 465,72; Taeg 1,27%.
  • BNL: Tan 1,30%; Rata € 473,40; Taeg 1,35%.
  • Intesa Sanpaolo: Tan 1,35%; Rata € 475,68; Taeg 1,52%.
  • Credem: Tan 1,53%; Rata € 483,93; Taeg 1,63%.
  • WIDIBA: Tan 1,78%; Rata € 495,58; Taeg 1,80%.
  • Banca Popolare Pugliese: Tan 2,00%; Rata € 505,88; Taeg 2,02%
  • ING Bank: Tan 2,11%; Rata € 511,11; Taeg 2,13%.
  • Banca Sella: Tan 2,15%; Rata € 513,02; Taeg 2,27%.
  • Deutsche Bank: Tan 2,35%; Rata € 522,63; Taeg 2,38%.
Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
 anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2022 FairOne S.p.A. - P. IVA 06936210969 
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora