Offerta mutui - IV Trimestre 2013

Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile
Chiama
i nostri
consulenti
Affidati a mani esperte

Andamento Spread BTp - Bund

Fonte: Bloomberg, dati al 15 gennaio 2014

Lo spread odierno (15/01/14) si assesta attorno al 2,04%, ai minimi degli ultimi 2 anni, e allo stesso livello del luglio 2011, periodo di inizio della crisi del sistema finanziario italiano.

La minore rischiosità del debito sovrano italiano comporta un aumento dei prezzi dei BTp e quindi un rafforzamento degli stati patrimoniali delle banche italiane, importanti detentori di titoli di stato italiani.

Ciò comporta a sua volta una diminuzione del rischio di lending nei confronti delle banche italiane che possono quindi ridurre il loro costo di approvvigionamento della liquidità sul mercato interbancario.

Spread medi per Mutui a Tasso Variabile

ISC Medio Mutui Tasso Variabile fonte Ministero del Tesoro, rilevazioni trimestrali del tasso effettivo globale (ISC) ai sensi della legge 108/1996 per la categoria "Mutui con garanzia ipotecaria a tasso variabile"; Spread Medio calcolato come differenza fra ISC Medio Mutui Tasso Variabile e Euribor 3 mesi medio fonte Sole 24 Ore Radiocor

Nel terzo trimestre 2013 si registra una leggera diminuzione degli spread medi applicati ai mutui a tasso variabile che passano dal 3,7% del secondo trimestre 2013 al 3,6% del terzo trimestre 2013.

Tale dinamica è spiegata da una leggera diminuzione degli ISC medi di erogazione dei mutui a tasso variabile nel terzo trimestre 2013, a fronte di indici Euribor 3 mesi stabili attorno ai valori minimi storici dello 0,20%.

Spread medi per Mutui a Tasso Fisso

ISC Medio Mutui Tasso Fisso fonte Ministero del Tesoro, rilevazioni trimestrali del tasso effettivo globale (ISC) ai sensi della legge 108/1996 per la categoria "Mutui con garanzia ipotecaria a tasso fisso"; Spread Medio calcolato come differenza fra ISC Medio Mutui Tasso Fisso e IRS 20 anni medio fonte Sole 24 Ore Radiocor

Nel terzo trimestre 2013 si registra una diminuzione degli spread medi applicati ai mutui a tasso fisso che passano dal 2,8% del secondo trimestre 2013 al 2,5% del terzo trimestre 2013.

Tale dinamica è spiegata da una stabilità degli ISC medi di erogazione dei mutui a tasso fisso sul secondo e terzo trimestre 2013, a fronte di IRS medi in aumento sullo stesso periodo di riferimento.

Migliori Mutui online a Tasso Variabile

ISC Medio Mutui Tasso Variabile fonte Ministero del Tesoro, rilevazioni trimestrali del tasso effettivo globale (ISC) ai sensi della legge 108/1996 per la categoria "Mutui con garanzia ipotecaria a tasso variabile"; ISC Migliori Online Mutui Tasso Variabile fonte MutuiSupermarket.it, media aritmetica dei migliori ISC rilevati sul trimestre di osservazione per le durate 10, 15, 20, 25 e 30 anni in caso di richiedente impiegato 35 anni residente a Milano, importo mutuo € 140.000, valore immobile € 220.000

Nel terzo trimestre 2013 il canale online permette di ottenere un risparmio sul mutuo a tasso variabile - in termini di minore ISC rispetto all'ISC medio di mercato per mutui a tasso variabile - pari allo 0,7%.

Migliori Mutui online a Tasso Fisso

ISC Medio Mutui Tasso Fisso fonte Ministero del Tesoro, rilevazioni trimestrali del tasso effettivo globale (ISC) ai sensi della legge 108/1996 per la categoria "Mutui con garanzia ipotecaria a tasso fisso"; ISC Migliori Online Mutui Tasso Fisso fonte MutuiSupermarket.it, media aritmetica dei migliori ISC rilevati sul trimestre di osservazione per le durate 10, 15, 20, 25 e 30 anni in caso di richiedente impiegato 35 anni residente a Milano, importo mutuo € 140.000, valore immobile € 220.000

Nel terzo trimestre 2013 il canale online permette di ottenere un risparmio sul mutuo a tasso fisso - in termini di minore ISC rispetto all'ISC medio di mercato per mutui a tasso fisso - pari allo 0,1%, in linea con i valori del precedenti trimestri.

Andamento migliori Spread Online

Fonte MutuiSupermarket.it, migliori spread su base trimestrale calcolati come media aritmetica dei migliori spread su base mensile per una richiesta di mutuo di importo € 140.000, durata 20 anni, valore immobile € 220.000, per un richiedente impiegato di 35 anni residente a Milano

La media trimestrale dei migliori spread online per mutui a tasso variabile scende al 2,6% nel quarto trimestre 2013, dal 2,8% dei precedenti 3 trimestri.

Allo stesso modo, la media trimestrale dei migliori spread online per mutui a tasso fisso, si contrae dal 2,5% del III trimestre 2013 al 2,4% del IV trimestre 2013.

Dal II trimestre 2012 ad oggi gli spread per mutui a tasso variabile appaiono sostanzialmente stabili mostrando variazioni di carattere marginale, mentre gli spread per mutui a tasso fisso subiscono una riduzione importante passando dal 3,2% del II trimestre 2012 al 2,4% del IV trimestre 2013.

Licenza Creative Commons
Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
 anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2020 FairOne S.p.A. - P. IVA 06936210969 
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora