Consulenza gratuita

800 901 900

Se vuoi chiamiamo noi

Condividi su:

Le banche tornano a “scommettere” sui mutui

Trova il tuo mutuo

€ 

News mutui
News mutui
Le banche tornano a “scommettere” sui mutui

Le banche tornano a “scommettere” sui mutui

Le banche tornano a “scommettere” sui mutui
cornice immagine news


Saranno le banche ad aver allentato i cordoni del credito o le famiglie a rischiare in un avventurachedura (quasi) tutta la vita? Il sistemabancariodisponedimoltaliquidità, grazie allaBancaCentraleEuropea, e riscopreilprodottomutuo come una formula dinuovoappetibile. Glioperatori del settoresonoincoraggiatidall’impegno del governatore Mario Draghi, cheèdisponibile ad estendere - «se fosse necessario» - la durata del “Quantitative easing”, ancheoltre la scadenzafissata a settembre 2016. Complicediquestoclimapiùfavorevoleèanchel’aumentodellecompravendite con un +8,2% nelsecondotrimestre 2015 rispettoallostessoperiododelloscorsoanno. Se guardiamoalleaisolicapoluoghi, la crescitadellecompravenditeraggiunge quasi i diecipuntipercentuali, secondoquantoriportanell’ultima nota trimestralel’OMI. Per l'economia del Paesesitrattadi un segnalediripresapromettentevistoche per le famiglie le abitazionirappresentano la metàdellaricchezzalorda, mentre per l'economianazionaleilsettore casa vale, nelcomplesso, all'incirca 170 miliardidi euro, ovveroil 12% del Pil

Fragliistitutipiù“aggressivi”nell’offertamutui, figuraIntesaSanpaolochetaglia i tassi e lancianuoveiniziativesulla casa, per favorirel’accessoall’acquistodell’abitazione. La prima novitàriguardaproprio i tassi: fine dell’annoIntesaSanpaolocontinuerà a offriremutui a tassivantaggiosi, con spread a partiredall’1,15% per i finanziamenti a tassovariabile e tassifissi a partiredall’1,75%. Nel 2015 circa il 30% deimutuierogatidaIntesaSanpaoloèstatoconcessoaigiovani. Questoèstatopossibileperchéil gruppo ha smessodiconsiderarediscriminanteilcontrattodilavoronellavalutazionedeirequisiti per ilmutuo, aprendo la porta del mutuoailavoratoriatipici e successivamenteainuovilavoratori con “contratto a tutelecrescenti”.

Rimanedachiedersiquandogliitalianitornerannodavvero a sognareilmattone o lascerannoilsognonelcassetto. Dopoannidicrisi, qualcosasimuove: ilclimadifiduciadegliitalianièmiglioratonegliultimimesi, mostrandounamaggiorepropensione (anche se lieve) a considerareun’operazionedispesaconsistente come l’acquistodell’abitazione.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora