Mutuo, quello strano oggetto del desiderio

Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile
Mutuo, quello strano oggetto del desiderio
Condividi su:
QN Quotidiano Nazionale

Visualizza l'articolo originale in PDF
Pubblicato il

Costano un po’ meno rispetto a un anno fa, ma sono molto difficili da ottenere. Per questo, oggi i mutui immobiliari restano ancora il desiderio proibito di molte famiglie italiane che vorrebbero comprar casa, ma spesso incontrano parecchi ostacoli nel farsi finanziare dalle banche. Secondo le stime delle maggiori società di ricerca, il volume dei prestiti ipotecari erogati nel nostro Paese si è contratto di almeno il 40% nell’ultimo anno, costringendo non poche persone, tra i nostri connazionali, ad accantonare il sogno di diventare finalmente proprietari di un appartamento o di un fabbricato.
Chi riesce a farsi dare i soldi dalle banche, però, oggi trova sul mercato delle offerte non proprio da buttare. Molti istituti di credito, infatti, propongono dei mutui con tassi poco superiori al 3%, grazie ai ripetuti tagli al costo del denaro decisi dalla Banca Centrale Europea (compreso l’ultimo, annunciato dal presidente della Bce, Mario Draghi, la scorsa settimana). Ovviamente, i mutui meno costosi restano quelli a tasso variabile, che di solito hanno degli interessi indicizzati all’euribor, il saggio europeo sui prestiti interbancari. Molto più onerosi sono invece i finanziamenti immobiliari a tasso fisso, la cui rata rimane invariata nel tempo, fino alla fine del piano di rimborso, anche se il costo del denaro ufficiale dovesse andare alle stelle.Chi vuole avere questa tranquillità, però, deve pagare un prezzo salato: un mutuo a interessi fissi, infatti, oggi costa almeno il 2% in più all’anno, rispetto a un finanziamento di uguale importo e a tasso variabile. Il che si traduce in una differenza di quasi 200 euro al mese sulla rata da pagare, nel caso di un debito di 160mila euro con scadenza a 25 anni.
Per un prestito con questo importo e queste caratteristiche, le soluzioni più convenienti selezionate dal sito web MutuiOnline sono oggi quelle proposte da Deutsche Bank, Banca Popolare Commercio e Industria e dal gruppo Bipiemme (Popolare di Milano). Seguono a ruota alcuni istituti attivi prevalentemente su internet come IwBank, WeBank, IngDirect o CheBanca! assieme a qualche gruppo un po’ più ‘tradizionale’, come IntesaSanPaolo e Cariparma. Per farsi rimborsare160mila euro in 25 anni, tutte queste banche richiedono oggi una rata che parte da un minimo di 760-780 euro al mese.
 
IL CONFRONTO IN RETE
Il pioniere del mercato è MutuiOnline, nato nel lontano 2000, negli anni ruggenti di internet e della new economy. Poi, sono arrivati due temibili concorrenti: Mutui.it e MutuiSupermarket.it.
Sono i tre siti web oggi più cliccati della rete, che consentono di mettere a confronto velocemente le migliori offerte di mutui delle più grandi banche italiane.
Invece di fare un lungo pellegrinaggio tra le diverse agenzie degli istituti di credito, milioni di italiani oggi possono trovare con facilità il finanziamento più conveniente attraverso il web, proprio utilizzando i servizi di questi tre operatori online .
In pratica, l’utente di ogni sito deve specificare alcune informazioni importanti come la somma di denaro che desidera, il valore della casa, la città di residenza, il reddito percepito, la durata del piano di rimborso e il tipo di tasso con cui preferisce ripagare il proprio debito. In pochi secondi, un software individua i migliori mutui presenti sulla piazza, selezionandoli tra l’offerta di decine di banche diverse e ordinandoli dal meno costoso al più costoso.
Tutti e tre i siti operano anche come broker, cioè come intermediari tra gli istituti di credito e il potenziale cliente, per l’invio della richiesta del mutuo. Ovviamente, l’ultima parola sull’erogazione del finanziamento spetta alla banca. In ogni caso, i consulenti dei 3 broker online effettuano un esame preliminare della fattibilità del prestito, verificando se l’ammontare della rata è compatibile con i redditi dell’aspirante debitore.
      
Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
 anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2019 FairOne S.p.A. - P. IVA 06936210969 
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora