Menu

Immobiliare: scenari contrastanti tra Europa e Stati Uniti

News mutui
News mutui
Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile
Immobiliare: scenari contrastanti tra Europa e Stati Uniti
Condividi su:
di
Immobiliare: scenari contrastanti tra Europa e Stati Uniti

Le prime previsioni sui trend che caratterizzeranno il mercato immobiliare nel 2013 evidenziano scenari contrastanti: in Europa, si assisterà a un'ulteriore diminuzione del prezzo degli immobili, mentre negli Stati Uniti, al contrario, i valori immobiliari sembrano destinati ad aumentare. Queste previsioni sono corroborate dai dati relativi alle compravendite raccolti negli ultimi mesi del 2012.

Nel Regno Unito i prezzi sono scesi dello 0,3% rispetto al 2011 e l’istituto di ricerca Hometrack prevede un ulteriore calo dell’1% per l'anno appena iniziato; l'unica città in controtendenza è Londra, dove si è registrato un lieve aumento dei prezzi. Un’analoga situazione è riscontrabile in Spagna, dove i prezzi delle nuove abitazioni sono diminuiti in tutte le regioni, senza risparmiare i capoluoghi di provincia. In questi ultimi, in particolare, la diminuzione media rispetto al 2011 è stata del 6,9%, con punte superiori al 10%. Secondo gli osservatori di Evaluation Society anche questa tendenza è destinata a proseguire per tutto il 2013.

Diverse sono le previsioni per gli Stati Uniti, dove l’andamento del prezzo delle abitazioni nelle 20 maggiori città, monitorato tramite l’indice Shiller, ha registrato nel mese di ottobre un aumento del 4,3% su base annua. Se tale trend positivo proseguirà per tutto il 2013 si produrranno effetti benefici per tutta l’economia americana, che da anni attendeva il rilancio del real estate.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA  
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora