Menu

Mutui casa, il 17% del totale sono sottoscritti da stranieri

News mutui
News mutui
Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile
Mutui casa, il 17% del totale sono sottoscritti da stranieri
Condividi su:
di
Mutui casa, il 17% del totale sono sottoscritti da stranieri

Termometro in rialzo per le erogazioni bancarie destinate all’acquisto delle abitazioni. Chi compra casa con un mutuo? Continua la ripresa per il mercato dei mutui immobiliari e tra i suoi protagonisti ci sono anche i cittadini stranieri. Nei primi sei mesi dell'anno, un mutuo su sei è stato erogato a stranieri. Romeni e albanesi in testa. Una forte spinta al credito immobiliare è rappresentata proprio dalla domanda crescente da parte degli immigrati. Vivono e lavorano in Italia, qui crescono i loro figli, costruiscono il loro futuro e, dopo anni passati a pagare l’affitto, anch’essi decidano di accendere un mutuo e acquistare casa.

Lo confermano gli ultimi dati di Tecnocasa che fotografano il primo semestre 2016: tra gennaio e giugno, l’83% dei mutui è stato erogato a persone di origine italiana, ma stanno crescendo le percentuali degli stranieri: attualmente quasi il 13% è rappresentato da cittadini di Paesi europei e il 4,1% da cittadini extraeuropei. Le nazionalità più rappresentate sono quelle rumena, albanese e moldava, mentre la maggior parte dei non europei proviene dall’Asia, seguiti a brevissima distanza dai latinoamericani e dagli africani.

Le casseforti non sono più serrate a doppia mandata: gli Istituti insomma che hanno allargato i cordoni favoriscono l’accesso al credito, che figura come un fattore di importanza cruciale nel processo di inclusione dei nuovi Italiani. Osservando la provenienza del mutuatario nell’ambito delle macro aree italiane e comparando i risultati tra loro, emerge che le banche tendono a finanziare i cittadini non italiani maggiormente nel Nord Italia (in particolare, più di un terzo dei soggetti finanziati nel Nord-Est non è italiano). Un dato in linea con i più alti tassi di incidenza degli immigrati sulla popolazione in quelle aree.

Dall’analisi effettuata da CRIF sui primi 9 mesi del 2016, uno straniero su due sottoscrive mutui a tasso fisso, la durata media dei mutui sottoscritti dagli immigrati è pari a 25 anni, per un importo mediamente intorno ai 120mila euro. L’età media dei mutuatari stranieri che hanno sottoscritto un finanziamento ipotecario in Italia è 38,5 anni: in totale circa il 60% ha comunque meno di 44 anni. 

Il business immobiliare beneficia dell’input degli stranieri, molti dei quali sono invogliati all’acquisto dai prezzi di vendita in calo rispetto alle locazioni.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA  
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora