Consulenza gratuita

800 901 900

Se vuoi chiamiamo noi

Condividi su:

A tutta surroga: sostituire il vecchio mutuo per risparmiare

Trova il tuo mutuo

€ 

News mutui
News mutui
A tutta surroga: sostituire il vecchio mutuo per risparmiare

A tutta surroga: sostituire il vecchio mutuo per risparmiare

A tutta surroga: sostituire il vecchio mutuo per risparmiare
cornice immagine news


In pillole, la surroga permette di trasferire il mutuo da una banca a un’altra a costo zero, rinegoziando le condizioni relative a tasso di interesse e durata prevista per il rimborso. Si parla infatti di portabilità del mutuo ma il discorso sottinteso è ben più ampio: la riduzione della rata, con la possibilità ulteriore di re-distribuire l'onere su un periodo più lungo, genera una convenienza per il mutuatario nettamente superiore rispetto agli anni precedenti. La domanda sorge spontenea: per quale motivo? Il netto calo degli spread applicati dalle banche spinge il trend delle operazioni di surroga: le strategie commerciali bancarie, infatti, risultano sempre più 'aggressive' e tale fenomeno non può che avvantaggiare i clienti, in particolare coloro che hanno ottenuto un mutuo nel trienno 2012-2014.

Ma non è tutto. Il primo trimestre 2015 è stato caratterizzato da un vero e proprio slittamento delle preferenze verso il tasso fisso, arrivato a spiegare il 58% del totale delle richieste di surroga e sostituzione sul canale online (contro un 14% dello stesso periodo dell'anno precedente). Del resto, gli IRS odierni si attestano ai minimi storici e creano condizioni uniche, quasi irripetibili, per quei mutuatari interessati a surrogare, avendo la certezza di pagare la stessa rata fino all'estinzione completa del debito.

Un esempio può aiutare a comprendere meglio: surrogando un mutuo a tasso fisso acceso nel 2012, per un importo di 120.000 euro e durata di 20 anni con un tasso finito del 5,70%, il consumatore può richiedere un nuovo mutuo con un tasso fisso finito pari al 2,69% (-53% rispetto a quello iniziale), ottenendo una rata mensile inferiore di 150 euro rispetto alla precedente. Il risparmio complessivo, quindi, supera i 30.000 euro di soli interessi. Questo trend, confermato dall'ultima edizione della Bussola Mutui - bollettino trimestrale firmato CRIF e MutuiSupermarket.it, che spiega le tendenze in atto nel mercato italiano dei mutui residenziali e immobiliare - continua a trainare la domanda, in attesa della ripresa definita del mercato immobiliare.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora