Surroga più liquidità

Tutti i vantaggi della soluzione

Il mutuo di liquidità: che cosa è e a che cosa serve

Nicchia nel mercato dei mutui ipotecari, il mutuo di liquidità rientra tra le opzioni dell’universo finanziamenti casa.

In cosa consiste? Molto semplicemente chi ha una casa di proprietà e ha bisogno di liquidità può chiedere un mutuo di liquidità iscrivendo un’ipoteca sull’immobile a garanzia del finanziamento. In questo modo potrà accedere ai tassi dei finanziamenti ipotecari - ossia garantiti da un bene reale - decisamente più contenuti rispetto a quelli praticati dagli intermediari finanziari sul mercato del credito al consumo, che non sono garantiti da ipoteca ma vengono concessi sulla base della sola capacità reddituale dei richiedenti.

Va però detto che generalmente l’importo medio erogato per un mutuo di liquidità è inferiore rispetto a un mutuo legato all’acquisto di un immobile e spesso non può superare il 50-60% del valore dell’immobile dato in garanzia. Inferiore è anche la durata, che nella maggior parte dei casi non supera i 20 anni. La liquidità ottenuta può essere invece utilizzata per far fronte a qualsiasi tipo di spesa, senza doverne dare evidenza all’istituto erogante. Ad esempio per l’acquisto di un auto, la ristrutturazione di un immobile o l’estinzione di ulteriori prestiti eventualmente in corso.

Può capitare che chi sta già rimborsando un mutuo ipotecario possa aver bisogno di ulteriore liquidità. In questo caso un’opzione è quella di richiedere un nuovo mutuo di surroga più liquidità presso un altro istituto (in questo momento, l'unica banca a offrire questa possibilità è BNL). Come per tutti i finanziamenti, la valutazione di un mutuo per accedere a nuova liquidità per le proprie esigenze va fatta con attenzione, soppesando attentamente le varie opzioni. Consigliamo quindi di rivolgersi ai nostri consulenti, esperti e indipendenti, per analizzare in dettaglio le condizioni proposte e i reali effetti dell'operazione sulla propria posizione finanziaria presente e futura.
Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile

Top 5 Banche per Servizio

MutuiSupermarket Choice
CLASSIFICA BANCHE PER SERVIZIO

Top 5 Mutui Acquisto

MutuiSupermarket Choice
PIÙ RICHIESTI
1
Mutuo Domus Fisso Intesa Sanpaolo - Tasso Fisso
2
Mutuo Spensierato BNL - Tasso Fisso
3
Hello! Home Fisso Hello Bank - Tasso Fisso
4
Mutuo a Tasso Fisso BPER - Tasso Fisso
5
Mutuo UniCredit Tasso Fisso UniCredit - Tasso Fisso

Top 5 Mutui Surroga

MutuiSupermarket Choice
PIÙ RICHIESTI
1
Mutuo Spensierato BNL - Tasso Fisso
2
Mutuo Domus Fisso Intesa Sanpaolo - Tasso Fisso
4
Mutuo UniCredit Tasso Fisso UniCredit - Tasso Fisso
5
Hello! Home Fisso Hello Bank - Tasso Fisso
GUIDA PRATICA

Surroga e ottieni fino a €100.000 di liquidità aggiuntiva

- di | 08 maggio 2019

# 1 - Surroga più prestito personale: perchè non conviene

Con la surroga del mutuo, detta anche portabilità o surrogazione, si ottiene gratuitamente il trasferimento del mutuo da una banca ad un'altra; in questo modo il mutuatario può ottenere condizioni economiche migliori dalla nuova banca risparmiando sugli interessi del proprio mutuo.

Con la surroga non è prevista la possibilità di erogare della liquidità aggiuntiva al richiedente in quanto il Decreto Bersani del 2007 prevede che l'importo del nuovo mutuo sia esattamente pari al debito residuo del mutuo da surrogare.

Che soluzioni si prospettano per tutti i mutuatari che vorrebbero sostituire il proprio mutuo e ottenere della liquidità aggiuntiva senza dover affrontare i costi e le spese che un mutuo di rifinanziamento richiederebbe: spese di istruttoria, perizia e notaio? La quasi totalità degli istituti di credito italiani risponde a questa esigenza proponendo 2 operazioni bancarie distinte: la surroga del mutuo e la sottoscrizione di un prestito personale per la liquidità aggiuntiva.

Questa soluzione presenta diversi limiti ed economicamente non è particolarmente economica per il cliente: i prestiti personali offerti sono tipicamente a tasso fisso e i tassi applicati sono notevolmente più elevati di quelli di un mutuo dal momento che manca la garanzia ipotecaria sull'immobile. I prestiti personali prevedono, inoltre, un limite massimo alla durata dell'ammortamento pari a 10 anni. Il mix di tassi elevati e durate brevi rende le rate di questi prestiti elevate e spesso non sostenibili dai redditi dei richiedenti.
APPROFONDIMENTO
Il mutuo di liquidità: che cosa è e a che cosa serve
Nicchia nel mercato dei mutui ipotecari, il mutuo di liquidità rientra tra le opzioni dell’universo finanziamenti casa.

In cosa consiste? Molto semplicemente chi ha una casa di proprietà e ha bisogno di liquidità può chiedere un mutuo di liquidità iscrivendo un’ipoteca sull’immobile a garanzia del finanziamento. In questo modo potrà accedere ai tassi dei finanziamenti ipotecari - ossia garantiti da un bene reale - decisamente più contenuti rispetto a quelli praticati dagli intermediari finanziari sul mercato del credito al consumo, che non sono garantiti da ipoteca ma vengono concessi sulla base della sola capacità reddituale dei richiedenti.

Va però detto che generalmente l’importo medio erogato per un mutuo di liquidità è inferiore rispetto a un mutuo legato all’acquisto di un immobile e spesso non può superare il 50-60% del valore dell’immobile dato in garanzia. Inferiore è anche la durata, che nella maggior parte dei casi non supera i 20 anni. La liquidità ottenuta può essere invece utilizzata per far fronte a qualsiasi tipo di spesa, senza doverne dare evidenza all’istituto erogante. Ad esempio per l’acquisto di un auto, la ristrutturazione di un immobile o l’estinzione di ulteriori prestiti eventualmente in corso.

Può capitare che chi sta già rimborsando un mutuo ipotecario possa aver bisogno di ulteriore liquidità. In questo caso un’opzione è quella di richiedere un nuovo mutuo di surroga più liquidità presso un altro istituto (in questo momento, l'unica banca a offrire questa possibilità è BNL). Come per tutti i finanziamenti, la valutazione di un mutuo per accedere a nuova liquidità per le proprie esigenze va fatta con attenzione, soppesando attentamente le varie opzioni. Consigliamo quindi di rivolgersi ai nostri consulenti, esperti e indipendenti, per analizzare in dettaglio le condizioni proposte e i reali effetti dell'operazione sulla propria posizione finanziaria presente e futura.

# 2 - Surroga più liquidità: la soluzione Banca BNL

Una proposta alternativa al mutuo abbinato ad un prestito personale arriva dalla BNL del Gruppo BNP Paribas. BNL, unica in Italia, offre mutui di Surroga + Liquidità: in effetti il cliente sottoscrive 2 mutui, il primo mutuo per surrogare il vecchio mutuo ed avrà un importo pari al debito residuo del vecchio mutuo, il secondo mutuo che avrà le stesse condizioni in termini di tasso e durata avrà un importo pari alla liquidità necessaria al mutuatario. In questo modo il cliente può ottenere anche somme elevate di liquidità ben superiori al 50.000 euro a tassi di interessi bassi e con durate superiori ai 10 anni ottenendo delle rate più leggere e sostenibili rispetto a quelle di un prestito personale.
Trova il migliore mutuo per l'acquisto prima casa Cerca
Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
 anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2019 FairOne S.p.A. - P. IVA 06936210969 
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora