Menu

Assicurazione mutuo: guida completa per evitare sorprese e scegliere la più adatta alle tue esigenze

Guide Mutui
Guide Mutui
Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile
Assicurazione mutuo: guida completa per evitare sorprese e scegliere la più adatta alle tue esigenze

Assicurazioni mutuo: quali sono, costi e rischi coperti, interventi normativi a tutela dei consumatori

Stefano Rossini
Scheda Pratica di
Ultimo aggiornamento:

Assicurazioni abbinate al mutuo casa

Non esiste mutuo senza (almeno) una assicurazione.

Negli ultimi anni è in crescita il numero di chi abbina contratti assicurativi al rimborso delle rate del mutuo e, più in generale, all'accensione del mutuo stesso. È bene fare chiarezza approfondendo come funzionano le due principali assicurazioni legate al prestito per la casa:

  • assicurazione incendio e scoppio
  • assicurazione che protegge il rimborso delle rate in caso di eventi imprevisti

Assicurazione Incendio e Scoppio - Come Funziona

Una banca non eroga un mutuo per l'acquisto di una casa se l'immobile non è assicurato dall'evenienza "incendio e scoppio". Bisogna tenere presente che l'immobile costituisce la principale garanzia per la banca (in caso di insolvenza del mutuatario). Ne consegue che in caso di gravi danni all'immobile ci rimetterebbe anche la banca che non potrebbe far valere l'ipoteca sull'immobile, perdendo difatti la "garanzia". Questo ci aiuta a capire perché la banca vuole tutelarsi prima di erogare il finanziamento. Chi compra una casa e la paga in contanti non è obbligato a stipulare una polizza incendio e scoppio sull'immobile. Ma chi la acquista attraverso il prestito bancario (mutuo) sì. Perché glielo chiede la banca. Ed è per questo che nelle offerte di mutuo vi è anche l'elemento "polizza incendio e scoppio". Alcuni istituti la offrono gratuitamente, altri invece chiedono un costo che solitamente viene aggiunto al capitale prestato (incrementando così il TAEG,* il Tasso Annuo Effettivo Globale, l'elemento che esprime il costo reale del mutuo perché include sia gli interessi ma anche spese e oneri accessori).

La maggior parte dei mutuatari sa che bisogna sottoscrivere questa assicurazione. Ma solo una minima parte sa che in realtà non si è obbligati a stipulare questa assicurazione con la banca che eroga il mutuo. Il mutuatario può anche sottoscrivere la polizza incendio e scoppio presso una qualsiasi compagnia assicurativa, qualora le condizioni applicate siano più convenienti. L'importante è che il giorno del rogito dal notaio (in cui difatti avviene il prestito perché è presente anche un funzionario della banca con l'assegno del prestito finanziario) il mutuatario si presenti con un'assicurazione incendio e scoppio sull'immobile.

Assicurazioni che coprono il rimborso delle rate da "eventi imprevisti"

Gli eventi imprevedibili, per quanto indesiderati, non sono da escludere nella nostra vita. E' per questo che esistono le assicurazioni. In tema di mutui le banche propongono svariate formule di assicurazioni che coprono da una serie di rischi. Sottoscrivendole il mutuatario verrà sostituito dalla compagnia assicurativa nel pagamento delle rate al verificarsi dell'evento imprevisto coperto dal contratto. Gli eventi coperti sono principalmente:

  • inabilità temporanea
  • decesso
  • perdita del posto di lavoro
  • ricovero ospedaliero

Bisogna però fare molta attenzione a questi contratti e leggerli con molta attenzione. Essi prevedono delle clausole di esclusione (ovvero i motivi per cui non scatta l'indennizzo da parte della compagnia assicurativa) che possono penalizzare il mutuatario ignaro al momento della sottoscrizione. Oltre alle clausole di esclusione prima di stipulare una polizza che tutela il rimborso delle rate (vengono comunemente chiamate CPI, ovvero Credit Protecion Insurance) è bene controllare anche questi elementi:

  • se il pacchetto comprende le quattro principali casistiche di copertura (inabilità temporanea, morte, perdita del posto di lavoro, ricovero ospedaliero) o solo una o qualcuna di queste;
  • la durata della copertura. Molto spesso le polizze Cpi hanno una copertura temporale inferiore alla durata del mutuo, raramente superiori ai 10 anni. Quindi se ho stipulato un mutuo a 25 anni e stipulo una polizza che per i primi 10 anni (quando non sarà ancora invecchiato a tal punto da avere maggiori rischi di salute) mi copre dal caso morte o inabilità, devo sapere che non sarà coperto a pieno e, soprattutto, non sarò coperto (in caso di mancato rinnovo della polizza) nel periodo in cui probabilmente ne avrò più bisogno
  • il costo della polizza. Se questo supera il 3-4% del valore del mutuo potrebbe essere un po' cara. In passato alcune banche hanno venduto polizze abbinate ai mutui con un costo pari anche al 10-12% del finanziamento. Questo ha spinto le principali associazioni dei consumatori ad alzare la voce. Nel dibattito è entrata anche l'IVASS (l'autorità amministrativa indipendente che nel 2012 ha sostituito l'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private Isvap) che ha spinto banche e compagnie assicurative a fare marcia indietro su prezzi e provvigioni

Ma il mutuatario è obbligato a stipulare una polizza CPI? La risposta è molto semplice: solo se la banca vincola l'erogazione del mutuo alla sottoscrizione della polizza che propone. Ma in questo caso la banca ha due obblighi:

A ragion venduta le banche che vincolano l'erogazione del mutuo alla sottoscrizione di una polizza CPI sono poche. La maggior parte si limita a consigliarla e magari, per incentivarne la sottoscrizione, propone degli sconti sul costo del mutuo riducendo lo spread.

  • se una banca condiziona l'erogazione del mutuo alla stipula di un'assicurazione sulla vita è tenuti a sottoporre al cliente almeno due preventivi di due differenti gruppi assicurativi non riconducibili alla banca;
  • la banca è obbligata a inserire il costo dell'assicurazione nel TAEG
Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo

© 2010-2017 FairOne S.p.A. - P. IVA  
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora