ESIS

Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile

Il prospetto informativo europeo standardizzato, noto come ESIS (European Standardised Information Sheet), riporta tutte le principali informazioni relative al mutuo prescelto.

Introdotto nel 1997 per volontà della Commissione Europea, al fine di disciplinare il mercato con un Codice di Condotta Europeo volontario in materia di informativa precontrattuale relativa ai mutui destinati all'acquisto o alla trasformazione di immobili residenziali, non è un documento obbligatorio: l'adesione all'accordo, infatti, resta una decisione volontaria di ciascuna banca; peraltro, la maggioranza degli istituti italiani ha risposto positivamente e rilascia i preventivi di mutuo secondo il modello predefinito: in altre parole, adotta una modalità di presentazione unificata che garantisce un aumentato livello di trasparenza, consentendo al cliente di confrontare facilmente le offerte dei differenti soggetti finanziatori.

Le banche che aderiscono al Codice, inoltre, si impegnano a diffondere alla clientela non solo informazioni di carattere generale, come la descrizione delle diverse tipologie di mutuo, ma anche informazioni personalizzate, costruite "ad hoc" in base a quanto dichiarato dal richiedente nella domanda di mutuo. Di seguito si riporta il dettaglio delle 15 voci che compongono il prospetto ESIS, in base a quanto definito dall'Associazione Bancaria Italiana - ABI.

  1. Nome dell'istituto di credito
  2. Descrizione del tipo di finanziamento:
    • formula contrattuale
    • tipo di garanzia richiesta a copertura del finanziamento (ipoteca)
    • modalità di rimborso (rateale, unica soluzione, ammortamento libero, ecc.)
    • percentuale massima finanziabile rispetto al valore di perizia dell'immobile da ipotecare o del costo delle opere da realizzare (Loan To Value - LTV)
    • eventuale indicazione di un terzo garante (se richiesto dalla banca).
  3. Tasso Annuo Nominale - TAN
  4. Tasso Annuo Effettivo Globale - TAEG
  5. Importo del finanziamento richiesto
  6. Durata del contratto, compreso eventuale periodo di preammortamento
  7. Numero e periodicità delle rate
  8. Importo della rata (calcolata in base al tasso a regime) e piano di ammortamento
  9. Mutuo con rimborso del capitale in un'unica soluzione: sebbene risulti poco diffuso, prevede il rimborso del capitale tramite un piano di accumulo collegato ad una polizza
  10. Elenco degli oneri accessori "una tantum" (perizia, istruttoria, notarili, iscrizione ipotecaria, oneri fiscali, ecc.)
  11. Spese accessorie ricorrenti, costi da sostenere periodicamente durante la vita del mutuo non incorporate nel calcolo della rata (ad esempio: costo per l'assicurazione incendio, spese di incasso della rata, ecc.)
  12. Rimborso anticipato: specifica le condizioni e le penali in caso di estinzione anticipata del mutuo
  13. Ufficio reclami della banca: riporta i riferimenti dell'Ufficio reclami al quale il cliente può rivolgersi per eventuali problemi legati all'applicazione del codice
  14. Piano di ammortamento, con evidenza della quota capitale e della quota interessi per tutte le rate
  15. Obblighi di domiciliazione: obbligo di apertura di un conto corrente presso la banca mutuante, accredito mensile dello stipendio, ecc.
Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Tipo di Tasso
Durata
 anni
Finalità mutuo
Valore immobile
  €
Prov. immobile
Cerca mutuo
© 2010-2020 FairOne S.p.A. - P. IVA 06936210969 
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora