Ammortamento

Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile

In ambito finanzario, con il termine ammortamento si è soliti indicare l’estinzione di un debito o di un mutuo mediante rimborso graduale in un arco temporale fissato. L'ammortamento finanziario, in particolare, è il procedimento di estinzione di un debito, non ripagato integralmente alla scadenza ma rimborsato secondo un piano di scaglionamento – noto come piano di ammortamento – suddiviso in rate periodiche (annuali semestrali, trimestrali o mensili a seconda della frequenza del rimborso) da versare al creditore; queste ultime sono composte da una parte finalizzata al progressivo rimborso del capitale prestato (quota capitale o quota d'ammortamento) e da una parte di interessi sul debito residuo (quota interessi).

In generale, per la determinazione della quota capitale e della quota interessi esistono diverse tecniche di ammortamento; di seguito è riportata una breve descrizione per quelle più utilizzate.

  • Ammortamento a rate costanti (o ammortamento alla francese): prevede che la quota interessi decresca nel tempo al diminuire del debito residuo e, contemporaneamente, la quota capitale estinta aumenti ad ogni rata di rimborso.
  • Ammortamento con quote capitali costanti: prevede che ciascuna quota di ammortamento (o quota capitale) sia costante e pagata in via posticipata; in particolare, si parla di "ammortamento all'italiana" quando entrambe le quote (capitale ed interessi) sono posticipate e di "ammortamento tedesco" quando gli interessi sono pagati anticipatamente mentre il capitale viene rimborsato posticipatamente; in quest'ultimo caso, quindi, la prima rata di rimborso sarà costituita da soli interessi.
  • Ammortamento con anticipazione degli interessi: prevede che in ciascuna rata la sola quota interessi venga pagata in via anticipata mentre la quota capitale in via posticipata; a differenza del precedente, la quota capitale non è costante.
  • Ammortamento con quote di accumulazione a due tassi (o ammortamento americano): prevede che il capitale mutuato venga restituito con versamenti annuali costanti (quote di accumulazione) in n anni; rappresenta essenzialmente una variante alla forma dell'ammortamento con un'unica quota di capitale versata alla scadenza.
  • Ammortamento a rate anticipate:: prevede che il pagamento di ciascuna rata (supposto che le rate siano equintervallate) avvenga all'inizio del periodo corrispondente alla rata (mensile, trimestrale, annuale).
  • Ammortamento a rate posticipate: analogo al precedente ma i pagamenti delle rate avvengono alla fine di ciascun periodo.
Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
 anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2019 FairOne S.p.A. - P. IVA 06936210969 
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora