Residenza

Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile

La residenza, secondo il diritto italiano, è il luogo in cui la persona fissa la propria dimora abituale. Da non confendere con il domicilio – ovvero il luogo in cui si stabilisce la sede principale dei propri affari e interessi – può essere mutata liberamente: la libertà di fissare la residenza nel luogo che ciascuno ritenga più conveniente, difatto, è da ritenersi compresa nella libertà di circolazione e soggiorno, garantita dall'articolo 16 della Costituzione.

Secondo la giurisprudenza, la residenza è costituita essenzialmente da due elementi:

  • la permanenza della persona in un determinato luogo (oggettivo);
  • la volontarietà di tale permanenza, desumibile dalla condotta della persona (soggettivo).

Nel nostro paese, ai fini dell'iscrizione alle liste elettorali e di tutti gli altri benefici fiscali e legali, la residenza può essere riferita ad un solo Comune; fuori dall'Italia, invece, un cittadino può avere la residenza anche in più Paesi.

Gli stranieri, ossia le persone che non siano cittadini U.E., che vogliono ottenere la residenza in un comune italiano devono recarsi presso l'Ufficio dell'Anagrafe del comune nel quale dimorano provvisti di:

  • permesso di soggiorno;
  • passaporto.
Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
 anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2020 FairOne S.p.A. - P. IVA 06936210969 
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora