Regime patrimoniale dei coniugi

Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile

Il regime patrimoniale è l'insieme delle regole e dei principi previsti dalla legge per regolare i rapporti patrimoniali tra i coniugi. Questa materia è stata profondamente modificata dalla riforma sul diritto di famiglia, risalente al 1975, che ha introdotto quale regime legale dei rapporti patrimoniali (applicabile in mancanza di un'apposita convenzione matrimoniale) quello della comunione di beni.

I rapporti patrimoniali, quindi, sono regolati dalla legge che si preoccupa di dettare delle regole di natura economica e di equiparare la posizione dei coniugi, salvaguardando i diritti e i doveri di contribuzione derivanti dal matrimonio. Tuttavia, fermo restando gli obblighi volti a soddisfare i bisogni della famiglia, la legge lascia ampio spazio di libertà ai coniugi che possono regolare autonomamente, mediante apposita convenzione, i loro rapporti di natura economica. Nel caso in cui la comunione non soddisfi le esigenze, infatti, i coniugi possono scegliere di regolare i loro rapporti secondo una delle seguenti forme alternative:

  • la separazione dei beni;
  • la comunione convenzionale: consiste in una o più deroghe alla disciplina della comunione legale (ad esempio, i coniugi possono convenire che alcuni beni acquistati prima del matrimonio rientrino nella comunione);
  • il fondo patrimoniale: i coniugi decidono di destinare beni immobili, mobili registrati o titoli di credito ai bisogni della famiglia, creando difatto un vincolo di destinazione.

Maggiori informazioni su Regime patrimoniale dei coniugi

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
 anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2019 FairOne S.p.A. - P. IVA 06936210969 
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora