Annullabilita'

Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile
L'annullabilità è una forma di invalidità di un negozio giuridico che presenta un vizio tale da ledere un interesse privato. Tra le cause di annullabilità se ne individuano quattro subfattispecie:
  • incapacità di una delle parti;
  • errore;
  • violenza;
  • dolo.
 
L'annullabilità è soggetta a prescrizione, solitamente nel termine di 5 anni, ed è sanabile mediante la convalida: espressa o tacita, si tratta di un negozio unilaterale non recettizio che conferma il contratto invalido. Generalmente è relativa, dato che può essere fatta valere soltanto dalla parte nel cui interesse è stabilita dalla legge o da alcuni soggetti espressamente determinati; tuttavia, sebbene in pochi casi, può essere assoluta, ovvero può essere fatta valere da chiunque vi abbia interesse.
 
La minor gravità della condizione giuridica corrispondente all'annullabilità rispetto a quella afferente alla nullità spiega l'efficacia interinale che l'atto annullabile è idoneo a sortire. Fino al momento in cui non subentri la pronunzia di annullamento, infatti, l'atto continua a esplicare i propri effetti seppur inficiato dal vizio invalidante.
 
Per annullamento, quindi, si intende la pronunzia giudiziale vera e propria con la quale viene eliminata l'efficacia di un negozio giuridico affetto da un vizio, che lo rende annullabile: non pregiudica i diritti dei terzi acquirenti di buona fede a titolo oneroso, salvo i casi di annullamento dipendente da incapacità legale.

Maggiori informazioni su Annullabilita'

Termini correlati
Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
 anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2019 FairOne S.p.A. - P. IVA 06936210969 
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora