Certificato catastale

Trova il tuo mutuo
Importo mutuo
Durata
Valore immobile

Il certificato catastale è un documento ufficiale che riassume i dati riportati negli atti catastali e nell'ulteriore documentazione disponibile negli archivi dell'Agenzia delle Entrate. Rilasciato dagli Uffici provinciali - Territorio, può riguardare:

  • i dati identificativi e reddituali di terreni e fabbricati;
  • i dati anagrafici degli intestatari dei beni immobili (persone fisiche o giuridiche);
  • i dati grafici dei terreni (mappa catastale) e delle singole unità immobiliari urbane (planimetrie);
  • copia di tipi di frazionamento, elaborati planimetrici, monografie di punti trigonometrici catastali o interi fogli di mappa del catasto terreni.

Il rilascio dei certificati catastali prevede il pagamento dei tributi speciali catastali e dell'imposta di bollo (€ 16,00 per ogni certificato); ad esempio, per i certificati richiesti dai privati per comprovare la situazione generale reddituale e patrimoniale ai fini della legislazione sul lavoro, previdenziale e di quella sulla pubblica istruzione, il diritto fisso è pari a € 4,00. Inoltre, è uno dei documenti da allegare obbligatoriamente alla denuncia di successione, qualora quest'ultima avesse per oggetto un bene immobile.

Il certificato catastale tipicamente richiesto per l'analisi delle domande di mutuo con finalità acquisto o ristrutturazione casa è noto come visura catastale: riporta il valore della rendita catastale dell'immobile – utile per il calcolo delle imposte sul reddito e delle imposte locali – oltre ai nominativi del proprietario, o del nudo proprietario, o dell'usufruttuario; per ogni immobile - identificato da foglio, particella (o mappale) e subalterno del comune di appartenenza - riporta i seguenti dettagli:

  • dati di classamento: zona censuaria ed eventuale microzona, categoria catastale, classe, consistenza, rendita;
  • altre informazioni: indirizzo e note varie.

Per concludere, occorre distinguere la visura catastale dalla visura ipotecaria (chiamata anche visura ipocatastale o accertamento immobiliare): quest'ultima, infatti, è un'attività di ricerca che permette di determinare se un soggetto è intestatario di beni immobili e di identificare la presenza di eventuali gravami – ipoteche volontarie, legali, ipoteche giudiziarie (decreti ingiuntivi) e citazioni – sugli stessi.

Trova il tuo mutuo
Mutuo richiesto
  €
Durata
 anni
Valore immobile
  €
Cerca mutuo
© 2010-2020 FairOne S.p.A. - P. IVA 06936210969 
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - MutuiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto – Calcolalo ora